×

Vado Ligure: ragazza si dà fuoco in piazza, come il papà

Una ragazzina tra i 16 ed i 18 anni emula il drammatico gesto del padre compiuto cinque anni prima e si dà fuoco in piazzale San Lorenzo.

Vado Ligure

Nella mattinata di martedì 18 dicembre 2018 una ragazza di 18 anni si è data fuoco davanti alla mamma in piazzale San Lorenzo a Vado Ligure, in provincia di Savona. A rendere ancor più terribile il dramma il fatto che la giovane sia la figlia del 47enne che nel 2013 morì nella stessa identica circostanza.

Ancora da accertare le cause che hanno portato all’emulazione del gesto del padre. La ragazza è ricoverata all’ospedale San Martino in prognosi riservata.

Si dà fuoco come il padre

Attorno alle ore 7 di martedì 18 dicembre 2018 alcuni passanti assistono ad una scena sconvolgente. Una ragazza, tra i 16 ed i 18 anni, si cosparge di liquido infiammabile all’interno del parcheggio dei camionisti in piazzale San Lorenzo a Vado Ligure e poi con un accendino si dà fuoco.

I presenti lanciano l’allarme e cercano in tutti i modi di mettere in salvo la giovane. Sul posto è arrivato in breve tempo un equipaggio della Croce Rossa ed i sanitari del 118 con l’automedica.

Grazie anche all’aiuto dei vigili del fuoco, i soccorsi sono riusciti ad evitare il peggio. La ragazza ha però gravi ustioni su almeno il 5o per cento del corpo. Inizialmente è stata portata all’ospedale Santa Corona ma poi è stata trasferita, sempre in codice rosso, al San Martino di Genova dove è ricoverata in prognosi riservata.

Solo cinque anni prima, nel 2013, nello stesso piazzale si era dato fuoco un artigiano, a causa di problemi economici e di salute. Si è scoperto che il 47enne, morto per le gravi ustioni riportate, era proprio il papà della giovane, che per motivi ancora da accertare ha emulato il gesto del genitore.

Contents.media
Ultima ora