×

Genova, allarme bomba in tribunale: edificio evacuato

Allarme bomba nel tribunale di Genova. Immediato l'intervento delle squadre degli artificieri e della polizia, che hanno evacuato l'edificio.

Allarme bomba al tribunale di Genova
Allarme bomba al tribunale di Genova

Evacuazione in corso al tribunale di Genova. Un allarme bomba è scattato intorno alle ore 9. All’interno dell’edificio sono immediatamente intervenuti gli artificieri e le forze dell’ordine. L’allarme è scattato dopo che una telefonata anonima, effettuata a un telefono all’interno del Palazzo di Giustizia, ha segnalato la presenza di un ordigno.

Nella mattinata è previsto l’interrogatorio di Antonio Di Pietro. Il magistrato dovrà essere ascoltato nell’ambito dell’inchiesta relativa al crollo del ponte Morandi. Di Pietro è stato infatti ministro dei Trasporti dal 2006 al 2008, periodo durante il quale ha affidato ad Autostrade la concessione trentennale del viadotto.

Falso allarme bomba in tribunale

Il 12 novembre il tribunale di Genova è stato soggetto a un’altra evacuazione per un allarme bomba.

Intorno alle ore 10, una telefonata anonima ha diffuso il panico nell’edificio. Il Palazzo di Giustizia è stato evacuato e gli artificieri, accompagnati dalle squadre della polizia, hanno effettuato i controlli del caso. Tutte le persone presenti all’interno del tribunale si sono riversate nelle strade circostanti. Secondo quanto emerso dalle indagini, la chiamata sarebbe partita da una cabina telefonica di via Canevari. Dopo il sopralluogo delle forze dell’ordine, l’allarme è rientrato e la situazione è tornata alla normalità.

Il 28 ottobre è stato evacuato anche il tribunale di Bergamo. Poco dopo le 10.30 gli agenti dei Carabinieri, della Polizia locale e della Digos sono intervenuti sul posto. Le forze dell’ordine hanno delimitato l’area con transenne. I controlli hanno rivelato l’assenza di ordigni esplosivi e l’attività del tribunale è ripresa regolarmente.

Contents.media
Ultima ora