×

Solo Mattarella ad accogliere Megalizzi, è polemica

In molti hanno pensato che ad accogliere la salma di Megalizzi ci fosse solo Mattarella. In realtà c'erano anche Fraccaro e Fugatti.

salma megalizzi

Sul web sta impazzando l’ennesima polemica contro il Governo, in questo caso accusato di non aver trovato il tempo di recarsi a Ciampino per accogliere la salma di Antonio Megalizzi. E’ infatti circolato uno scatto che ritrae il presidente Mattarella davanti all’auto funebre al cui interno è riposta la bara del reporter morto a Strasburgo. Sulla pista dello scalo militare non c’è traccia di Salvini e Di Maio, ma non è corretto dire che il presidente della Repubblica fosse solo. Con lui c’era il ministro dei Rapporti con il Parlamento Riccardo Fraccaro.

La polemica

In tanti hanno commentato lo scatto diffuso sul web con parole forti rivolte alle diverse cariche del governo. “Solo Mattarella si è degnato di andare ad accogliere Megalizzi, vergogna” hanno sentenziato in molti.

Il motivo è presto chiaro. In tanti infatti hanno visto il singolo scatto in cui è ritratto solo il capo dello Stato, ma è sufficiente ricercare altre foto dell’arrivo della salma a Ciampino per rendersi conto che Sergio Mattarella non era solo, nonostante mancassero i due vicepremier.

Ad attendere l’arrivo del volo di Stato con a bordo la salma del reporter 28enne morto a seguito dell’attentato dell’11 dicembre, c’erano anche Riccardo Fraccaro Maurizio Fugatti, presidente della provincia autonoma di Trento, città natale di Megalizzi.

Salvini, “non posso sdoppiarmi”

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha voluto rispondere alle polemiche riguardo la sua assenza a Ciampino all’arrivo della salma. “Non riesco a essere onnipresente. Non ho ancora trovato il modo per sdoppiarmi” ha detto il leader della Lega, affermando anche che difficilmente riuscirà a recarsi a Trento in occasione dei funerali: “Giovedì sarò a Firenze per il Comitato per l’ordine e la sicurezza.

Con il cuore e con la testa ci sarò. Non so se sarò in grado di esserci anche fisicamente”.

L’arrivo in Italia

La salma di Antonio Megalizzi è atterrata a Ciampino attorno alle 16 di martedì 18 dicembre. Da Roma, poi è stata trasferita a Trento dove è stata messa a disposizione di amici e familiari che vogliono dare un ultimo saluto al giovane. La camera ardente è stata allestita nella chiesa parrocchiale di Cristo Re. I funerali si svolgeranno presumibilmente nella giornata di giovedì 20 dicembre nel Duomo di Trento.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche