×

Pitbull sbrana un cagnolino, il padrone non lo soccorre

Condividi su Facebook

A Pescara un pitbull è sfuggito dal guinzaglio del padrone e ha sbranato un chihuahua, uccidendolo di fronte alla padrona.

Un pitbull, riuscito a sfuggire alla presa del padrone, ha attaccato e ucciso un chihuahua nel tardo pomeriggio del 22 dicembre. Il padrone ha poi preso il suo animale e si è allontanato velocemente, mentre la padrona del cagnolino è stata colta da un malore, e soccorsa dal 118. I vigili urbani stanno cercando di risalire all’identità del padrone del pitbull.

Pescara, pitbull uccide un chihuahua

Momenti di paura e sgomento, per un terribile episodio avvenuto sabato 22 dicembre a Pescara in via Buozzi. Nel tardo pomeriggio, un pitbull è riuscito a sfuggire al controllo del suo padrone ed ha aggredito un piccolo chihuahua che stava passeggiando con la sua padrona, che aveva al guinzaglio anche un secondo cagnolino della stessa razza. Il molosso era al guinzaglio del proprietario, ma è riuscito a sfuggire andando a sbranare il cane di piccola taglia davanti agli occhi terrorizzati della sua padrona, che è rimasta in stato di shock e ha perso i sensi.

Il proprietario fa perdere le proprie tracce

Secondo quanto riferito dai presenti nelle strade della città, il proprietario del pitbull si sarebbe poi allontanato in tutta fretta con il cane facendo perdere le proprie tracce.

Nulla da fare per il piccolo cane, mentre la padrona ha avuto un lieve malore ed è stata soccorsa dal personale del 118, accorso con un’ambulanza dopo che è stato lanciato l’allarme dai passanti. Sul posto è sopraggiunta anche una volante dei vigili urbani per la ricostruzione dei fatti e per cercare di risalire al giovane proprietario del pitbull, grazie alle testimonianze dei presenti sul posto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche