×

Catanzaro, coppia uccisa in tabaccheria a colpi di pistola

Una coppia è stata uccisa a colpi di pistola nel catanzarese. Le indagini sono in corso e gli investigatori indagano sul passato delle vittime.

Catanzaro, coppia uccisa in tabaccheria a colpi di pistola

Uccisi a colpi di pistola. I carabinieri di Soverato e del Comando provinciale di Catanzaro stanno indagando sull’omicidio di una coppia di Davoli Superiore, nel catanzarese. Le vittime sono Rocco Bava, 43 anni, e la sua compagna Francesca Petrolini, di 53 anni.

La donna era proprietaria della tabaccheria dove i 2 sono stati uccisi da un misterioso killer, che, secondo la ricostruzione degli investigatori, avrebbe prima ucciso la donna, sparandole, per poi inseguire l’uomo e completare l’omicidio. Le indagini sono in corso e i carabinieri hanno riferito di non escludere nessuna possibilità.

Un sospettato

Ci sarebbe già un nome negli appunti degli investigatori. I carabinieri starebbero sviluppando la loro inchiesta sulla figura di un ex fidanzato della Petrolini.

L’uomo in passato avrebbe minacciato la donna, perché incapace di accettare la fine della loro relazione. Gli investigatori, riferisce Fanpage, starebbero valutando fino a che punto l’ex fidanzato della donna sarebbe coinvolto nell’omicidio. Per il momento, però, nessun nome è stato riportato nel registro delle notizie di reato.

Le vittime

Sotto la lente d’ingrandimento anche la vita delle 2 vittime. Rocco Bava e Francesca Petrolini avevano intrapreso la loro relazione da pochi mesi.

I 2 erano separati e senza figli, con un’attività ben avviata: mentre la Petrolini era proprietaria della tabaccheria, Bava possedeva un autolavaggio. Gli amici che li conoscevano si sono chiusi in un riservato silenzio. Sui social, nei rispettivi profili, gli internauti hanno lasciato un messaggio di affetto, in omaggio alla coppia e al loro amore: “Riposate in pace”, ha scritto un utente, “Ora siete insieme per sempre“.

Contents.media
Ultima ora