Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Cade da un palazzo, ragazzo 17enne ricoverato in ospedale
Cronaca

Cade da un palazzo, ragazzo 17enne ricoverato in ospedale

Cade da un palazzo, ragazzo 17enne ricoverato in ospedale

Un 17enne di Caserta è caduto dal tetto di un palazzo abbandonato. Il giovane era salito per fare un video per la rete: ricoverato.

Un volo di 10 metri. Un 17enne di Caserta è salito insieme a un amico sul tetto di un edificio abbandonato, per filmare un video per il web. La struttura prescelta è quella dello stabilimento dismesso dell’ex Saint Gobain, a poca distanza dal luogo dove è stato allestito il set della fiction di Rai 1 “L’amica geniale”. L’impresa non è andata a buon fine, il giovane sarebbe caduto dal tetto, effettuando un volo di 10 metri. Sul posto sono accorsi i carabinieri e gli operatori del 118, che hanno provveduto a trasportare il giovane all’ospedale Sant’Anna e San Sebastiano di Caserta.

Stupire la rete

Un altro incidente per filmare un video. La vicenda del ragazzo di 17 anni si aggiunge alla lunga serie di giovani che sfidano la forza di gravità per effettuare video estremi. Più il video colpisce lo spettatore, più l’autore ottiene visualizzazioni e visibilità nella rete, diventando una vera e propria star.

Una ricerca all’effetto wow non priva di rischi. La moda del momento sono gli studi della disciplina del parkour, un particolare tipo di attività sportiva legata all’arrampicata. A dispetto di quest’ultima, però, il parkour, se praticato a livelli più estremi, ha una componente affascinante, quale è quella delle arrampicate non autorizzate. In tal caso, la componente “illegale” dello sport consiste nell’edificio prescelto per la scalata: gli uffici di una grande azienda, un grattacielo, o anche un palazzo abbandonato.

Niente misure di sicurezza

Nessun cavo, nessuna rete. Le misure di sicurezza nel parkour consistono unicamente nell’abilità dell’atleta e nello studio che ha fatto sulla struttura da scalare. Non tutti, però, tengono conto di questi aspetti. In particolare i giovani, attratti più dall’idea di aver raggiunto punti inaccessibili al pubblico, a grandi altezze, facendosi beffe delle restrizioni delle regole degli adulti. La maggior parte di questi casi, purtroppo è sfociata nella tragedia.

L’emblema di questi incidenti, è diventata la vicenda di Andrea Barone. Il giovane di 15 anni è caduto dall’imboccatura di un grosso tubo del condotto dell’aria, facendo un volo di 25 metri, per lui fatale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Danneo
Andrea Danneo 628 Articoli
Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in Lettere moderne a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.