×

Strage Corinaldo, una mamma scrive contro Sfera Ebbasta

La mamma di Daniele Pongetti, 16enne morto nella tragedia della Lanterna azzurra, ha scritto un lungo post contro Sfera Ebbasta.

Strage Corinaldo, una mamma scrive contro Sfera Ebbasta

“Tu e i tuoi collaboratori imparate a non giocare con i sogni dei ragazzini”. Sfera Ebbasta è di nuovo al centro di polemiche sui social, in particolar modo per la sua presunta poca delicatezza nei confronti di quanto accaduto alla Lanterna azzura. A scrivergli, questa volta, è la madre di Daniele Pongetti, 16enne morto nella tragedia insieme ad altri 4 ragazzini e ad una donna di 39 anni, madre di 4 figli. La signora scrive di non riuscire a sopportare l’apparente superficialità dimostrata dal trapper nei confronti di quanto accaduto alle vittime, mentre stavano aspettando il suo arrivo al concerto. Intanto, la Procura di Ancona, riferisce Leggo, avrebbe deciso di ascoltare il cantante, in merito all’inchiesta in corso sulla tragedia della discoteca.

Mamma contro Sfera Ebbasta

“Il regalo più grande te lo sei fatto portandoti sulla tua coscienza 6 morti“.

La mamma di Daniele Pongetti è un fiume in piena su Facebook. La donna avrebbe scritto il lungo post, sul gruppo Facebook “Giustizia per le vittime della Lanterna azzurra”. A scatenare la furia della mamma del 16enne, è stato il constatare che il trapper abbia presumibilmente sfruttato la tragedia per avere più visibilità e promuovere il suo concerto, continuando a “postare foto da idiota”.

La lettera di Sfera Ebbasta

A onor del vero, però, il cantante aveva scritto una lettera alla signora, dichiarando di essere molto provato per quanto successo e di essere disponibile per qualsiasi cosa. Un atteggiamento, segnala la donna, completamente opposto a quello che il trapper ha fatto in seguito: “Dopo poco ha pubblicato la stessa lettera sui social naturalmente ricordando le date dei concerti così come se niente fosse accaduto“.

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.


Contatti:

Contatti:
Andrea Danneo

Palermitano di nascita, milanese acquisito, ho iniziato a scrivere di Rugby e di Basket sul web. Dopo una bella esperienza in un sito di informazione locale, mi sono laureato in "Lettere moderne" a Milano e ho concluso la mia formazione alla scuola di Giornalismo dell'Università Cattolica. Lettore di libri incallito, inseguo il sogno di raccontare le piccole e grandi storie, sia in forma scritta, sia in video.

Leggi anche