Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Trieste, spara in aria per far scappare i ladri: aggredito
Cronaca

Trieste, spara in aria per far scappare i ladri: aggredito

tentato omicidio

Rapina in una villa in provincia di Trieste. Dopo aver aggredito un uomo, i ladri si sono dati alla fuga. In corso le indagini per rintracciarli.

Nella tarda serata di venerdì 11 gennaio a Opicina, pochi chilometri a nord di Trieste, un uomo è stato aggredito mentre cercava di sventare una rapina. Stando alle informazioni riportate dall’Ansa, la vittima avrebbe tentato di far scappare dei ladri che si erano introdotti nella villetta accanto. L’uomo, dopo aver sparato in aria un colpo di pistola per spaventare i rapinatori, è stato aggredito e disarmato. I ladri, che sembra fossero solo in due, sono riusciti a scappare e a sottrarsi all’arresto da parte delle forze dell’ordine.

Rapina e aggressione in provincia di Trieste

Stando alla testimonianza della vittima l’uomo, proprietario di una villetta a Opicina di Trieste, si sarebbe accorto di alcuni rumori insoliti provenire dalla villetta accanto alla propria. Questi è uscito di casa per verificare che non stesse accadendo nulla di anomalo. Accortosi della presenza dei ladri, avrebbe quindi sparato un colpo in aria, con l’intento di spaventarli e metterli in fuga. I due malviventi, però, sono invece andati incontro all’uomo e, dopo averlo colpito a una mano e al volto con un piede di porco, sono riusciti a disarmarlo. I due sono quindi fuggiti portando con sé la pistola e lasciando la vittima ferita nel giardino della villetta.

Poco dopo lo scontro sono giunte sul posto le Volanti della Questura di Trieste. Sono in corso le indagini per ricostruire con esattezza le dinamiche dell’accaduto. Gli inquirenti si stanno anche muovendo per risalire all’identità e rintracciare i due ladri, al momento ancora in libertà.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marta Lodola
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.
Contatti: Mail