Valsugana, maxi tamponamento per il ghiaccio: 16 i feriti
Valsugana, maxi tamponamento per il ghiaccio: 16 i feriti
Cronaca

Valsugana, maxi tamponamento per il ghiaccio: 16 i feriti

incidente neve

A causa del gelicidio circa 50 auto, tra cui dieci camion, si sono tamponati a catena sulla Strada statale 47. Dei 16 feriti quattro sono gravi.

Maxi tamponamento a catena sulla “Valsugana” in località Tezze di Grigno, direzione Padova. Attorno alle ore 7 di lunedì 14 gennaio 2019 è cominciata a cadere sulla Strada statale 47 acqua mista a neve che per il freddo si è immediatamente ghiacciata. Coinvolte nell’incidente stradale una cinquantina di auto, tra cui dieci camion. Sono 16 i feriti, di cui quattro gravi.

Incidente per gelicidio

Grave incidente stradale nella mattinata di lunedì 14 gennaio 2019 attorno alle ore 11:30 sulla Strada statale 47 “Valsugana” in località Tezze di Grigno, direzione Padova. Come riferisce la Croce Rossa su Facebook decine di autovetture e mezzi pesanti hanno infatti perso aderenza con l’asfalto ghiacciato a causa del gelicidio, quel fenomeno che si verifica quando la pioggia si solidifica istantaneamente a contatto con il suolo per il troppo freddo.

Rimaste coinvolte in tamponamenti a catena circa 50 autovetture, di cui una decina di camion. Altre sono finite fuori la corsia di marcia.

Dopo il maxi incidente, avvenuto nella zona di Primolano (in Veneto ma in un tratto al confine con il Trentino) la strada è stata chiusa al traffico in tutti e due i sensi di marcia e riaperta soltanto dopo le ore 14.

I feriti

I gruppi di Croce Rossa di tutto il territorio (Pergine, Levico Terme, Borgo e Canal S. Bovo) sono intervenuti per prestare attività di soccorso con personale in ambulanza, in convenzione con Trentino Emergenza 118, e con una propria struttura di primo soccorso, per il trattamento e la stabilizzazione dei feriti meno gravi.

In totale, come riporta repubblica.it, sono 16 i feriti di cui quattro in condizioni più gravi rispetto agli altri. I pazienti considerati a rischio dai sanitari sono una giovane di 25 anni, due donne di 41enne e 36 anni e un uomo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche