×

Firenze, aggressione sul bus: marocchina colpisce autista e passeggero

Una donna ha aggredito l'autista di un autobus di Firenze, reo di non averla fatta scendere alla fermata desiderata. Colpito anche un passeggero.

Firenze, marocchina aggredisce autista bus
Firenze, marocchina aggredisce autista bus

Una donna di origine marocchina è stata denunciata per interruzione di pubblico servizio e aggressione. La donna, 35 anni e con cittadinanza italiana, ha picchiato e ferito un passeggero e l’autista di un bus Ataf della linea 29, a Firenze. La vicenda si è svolta poco prima delle 18, in via Pratese, all’altezza della discoteca Tenax. La donna doveva scendere dal pullman, ma ha suonato in ritardo il campanello della fermata a richiesta. L’autista non ha dunque potuto fermarsi, dal momento che il codice della strada impedisce ai conducenti di trasporti pubblici di far scendere i passeggeri in luoghi diversi dalle fermate regolari. La marocchina, però, davanti al rifiuto dell’autista, ha protestato verbalmente e poi ha aggredito l’uomo.

Ha sputato contro il conducente e lo ha colpito sullo zigomo con uno zaino.

Due uomini aggrediti sul bus

Un passeggero di 25 anni ha allora provato a farla calmare, ma la donna lo ha aggredito colpendolo al collo con un pugno. Gli altri passeggeri, terrorizzati, hanno chiamato il 113. Gli agenti che l’hanno presa in custodia hanno rivelato che la marocchina era già nota alle forze dell’ordine per altri episodi simili, nei mesi precedenti. La questura ha aperto un’indagine per ricostruire l’esatta dinamica della vicenda. Sul luogo dell’aggressione sono intervenuti i soccorritori del 118 a bordo di due ambulanze. L’autista e il passeggero 25enne sono stati trasferiti in ospedale. Secondo quanto dichiarato dai medici, entrambi hanno riportato lievi contusioni.

La prognosi è di pochi giorni.

A fine dicembre 2018 due controllori dell’Ataf di Firenze sono stati aggrediti da un passeggero che viaggiava senza biglietto. Alla fermata della stazione di Santa Maria Novella, l’uomo è stato invitato a scendere dall’autobus. Il passeggero ha colpito uno dei due controllori con uno schiaffo e l’altro con un pugno sull’occhio. Immediato l’intervento della polizia per l’identificazione e la denuncia dell’aggressore.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Caricamento...

Leggi anche