×

Maltempo, i sindaci fanno chiudere le scuole per neve

I comuni del Centro Italia starebbero valutando di sospendere le attività scolastiche per l'ondata di maltempo prevista per il 23 Gennaio 2019.

Maltempo, i sindaci fanno chiudere le scuole per neve

Scuole chiuse per neve. In vista del peggioramento delle condizioni meteo del 23 Gennaio 2019, i consigli comunali del Centro Italia stanno valutando di sospendere l’attività scolastica per neve. Secondo il sito di Fanpage in Toscana, nel Lazio e nelle Marche i sindaci hanno già dato comunicazione di chiudere le scuole per il maltempo.

A preoccupare gli esperti è la nuova ondata di gelo che si abbatterà sulla penisola, abbassando drasticamente le temperature. Un cambiamento tale che l’ondata di maltempo si è già guadagnata il soprannome di “Dama bianca”.

Toscana, scuole chiuse per neve

Allerta meteo arancione in Toscana. La Protezione Civile ha diramato il comunicato per cui la cittadinanza della regione dovrà aspettarsi un drastico abbassamento delle temperature. L’ondata di gelo ha costretto i sindaci a prendere provvedimenti, sospendendo l’attività scolastica nei comuni della Valdichiana Senese.

Tuttavia, il presidente dell’Unione Andrea Rossi ha comunicato che “Qualora le condizioni del tempo dovessero presentarsi più favorevoli del previsto o migliorare, saremo pronti a revocare le ordinanze“.

Maltempo nel Lazio e Marche

Il Maltempo ha colpito la zona della Tuscia, nel Lazio. Già nella giornata di Martedì 22 Gennaio 2018 la direzione delle scuole comunali ha sospeso le attività per l’ondata di gelo. La “Dama bianca” fa paura, eppure non sarebbero ancora note le disposizioni dell’amministrazione comunale.

Quello che è certo è che l’Università degli Studi della Tuscia dovrà chiudere i battenti per la neve, con l’obbligo per gli insegnanti di fissare nuove date per gli appelli dei propri esami.

Nelle Marche, invece, a soffrire del peggioramento delle condizioni meteo è stata soprattutto la città di Urbino, che ha già provveduto a chiudere le scuole. Gli esperti affermerebbero che le temperature si abbasseranno ulteriormente, con la possibilità che la sospensione dell’attività scolastica possa essere estesa anche alla giornata di Mercoledì 23 Gennaio 2019.

Contents.media
Ultima ora