Treviso, 14enne morto dopo l'influenza: l'ospedale lo aveva dimesso
Treviso, 14enne morto dopo l’influenza: l’ospedale lo aveva dimesso
Cronaca

Treviso, 14enne morto dopo l’influenza: l’ospedale lo aveva dimesso

Treviso, 14enne morto per influenza
Treviso, 14enne morto per influenza

Uno studente di 14 anni residente nel trevigiano è morto per un infarto provocato da una miocardite virale in seguito a un'influenza.

Luigi Martignago è morto a soli 14 anni in seguito a quella che sembrava una banale influenza. Quando il ragazzo, originario di Musano di Trevigiano, ha presentato i primi sintomi della malattia – febbre alta e forte mal di testa – i genitori lo hanno portato immediatamente in ospedale, preoccupati per il suo stato di salute. Ma i medici dell’ospedale di Montebelluna li hanno convinti a riportare il figlio a casa, rassicurandoli e dicendo loro che si trattava di un semplice influenza. Per attenuare i sintomi, gli hanno prescritto una terapia a base di antipiretici e hanno raccomandato il riposo. La febbre altissima, però, non accennava a calare. Persistevano anche il mal di testa e i forti dolori articolari.

Studente morto per influenza

Le condizioni del 14enne sono peggiorate, tanto da costringere i genitori a chiamare un’ambulanza per portarlo d’urgenza in pronto soccorso. Il ragazzo è stato ricoverato all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dove è morto poche ore dopo.

La Procura di Treviso ha stabilito che sul corpo del giovane venga eseguita un’autopsia per fugare ogni dubbio sulla reale causa della morte. Secondo le prime analisi condotte dai medici trevigiani, il decesso sarebbe sopraggiunto a causa di un infarto. L’arresto cardiaco sarebbe stato provocato da una miocardite di origine virale. Luigi era conosciuto nel comune di Musano per la sua passione per il calcio. Giocava come portiere nella squadra di Ponzano. Lascia una sorellina di dieci anni, il padre Giacinto e la madre di origini giapponesi.

Pochi giorni prima, una professoressa di 32 anni è morta all’ospedale Cardarelli di Napoli a causa di un’influenza. Sara Seminara ha perso la vita a una settimana dalla comparsa dei primi sintomi. La magistratura ha aperto un’inchiesta per accertare le cause del decesso.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 1505 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.