×

Brescia, incidente stradale: morto ragazzo 24enne

Un ragazzo di 24 anni è deceduto a seguito di un violento incidente stradale a Iseo, in provincia di Brescia. In corso gli accertamenti.

Brescia, incidente stradale: morto ragazzo 24enne

Schianto contro un palo. Un ragazzo di 24 anni è deceduto in seguito a un violento incidente stradale a Iseo, in provincia di Brescia. Secondo quanto riportato da SkyTg24, il giovane sarebbe finito con la sua auto inizialmente contro un muro per poi terminare la sua corsa contro il palo.

Le sue ferite erano troppo gravi e – nonostante l’intervento dei soccorsi – il ragazzo non ce l’ha fatta. Intanto, a Bonate Sopra, in provincia di Bergamo, una donna di 44 anni è rimasta coinvolta in un incidente stradale. Gli uomini del 118 sono intervenuti per trasportarla d’urgenza in ospedale: la paziente è stabile, ma mantenuta sotto osservazione.

Incidente stradale, morto 24enne

Avrebbe perso il controllo del veicolo. Secondo quanto riferito dal sito QuiBrescia, gli investigatori starebbero effettuando gli opportuni accertamenti per avere un quadro completo dell’accaduto.

Secondo una prima ricostruzione della polizia stradale, la vittima avrebbe d’improvviso perso il controllo del mezzo, finendo fuori strada e terminando la sua corsa contro un palo della luce. Il 24enne si sarebbe prima scontrato contro un muro alle 4 di mattina, presumibilmente al rientro a casa. Alla vista dell’auto distrutta, gli automobilisti di passaggio hanno allertato le forze dell’ordine che sono subito intervenute, insieme a un’ambulanza della Croce Rossa.

Purtroppo, per il 24enne che era solo nel veicolo non c’è stato niente da fare. La vittima è Leonardo Brioni, 24enne residente a Solza.

Incidente stradale, ferita 44enne

Incidente a Bonate Sopra. Secondo quanto riferito da Areu Lombardia, una donna di 44 anni sarebbe rimasta coinvolta in un violento sinistro. Sul posto sono accorsi immediatamente i soccorritori del 118 che – constatate le condizioni di salute della paziente – l’hanno trasportata in ospedale.

I medici della struttura sanitaria avrebbero dato disposizioni per il ricovero della 44enne. La donna sarebbe stabile, ma è tenuta sotto costante osservazione.

Contents.media
Ultima ora