×

Salento, aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: due morti

Condividi su Facebook

Tommaso Arbace e Gianluca Causo sono morti a bordo di un aereo ultraleggero che è precipitato in Salento, nei pressi di Ugento.

Ultraleggero precipita nel Salento
Ultraleggero precipita nel Salento

Tragedia in Salento, dove un aereo ultraleggero è precipitato con a bordo due persone, entrambe decedute nell’impatto. L’incidente si è verificato a poca distanza dalla strada provinciale che collega il Comune di Ugento con la frazione di Gemini. Non appena ha toccato il suolo, l’ultraleggero ha preso fuoco.

Il veivolo era pilotato da Tommaso Arbace, imprenditore edile 73enne residente a Gagliano del Capo, in provincia di Legge. Con lui viaggiava anche il 43enne Gianluca Causo, di Melissano, nel leccese. La polizia ha aperto un’indagine. Al momento resta aperta sia la pista dell’errore umano che quella di eventuali problemi tecnici al veivolo.

Ultraleggero precipitato, aperta un’inchiesta

L’aereo era decollato nel primo pomeriggio di domenica 27 gennaio dal campo volo di Gemini.

Secondo quanto emerso dalle prime ricostruzioni dell’accaduto, l’aereo sarebbe precipitato poco dopo la partenza. Terminate le operazioni di decollo, Arbace avrebbe effettuato una manovra improvvisa. Questo genere di rapida virata è vietata dal manuale di volo libero nei momenti immediatamente successivi al decollo. Al momento non si esclude che il pilota abbia scelto di eseguire una manovra tanto rischiosa perché aveva avvertito una qualche anomalia al motore.

Il veivolo su cui viaggiavano Arbace e Causo è considerato dagli esperti un modello avanzato, di ultima generazione.

Si tratta di un biposto modello Freccia in carbonio e vetroresina, in grado di superare i 250 chilometri orari.

Il precedente del 2014

L’incidente ha riportato alla memoria dei salentini quanto accaduto il 25 maggio 2014, quando due persone a bordo di un ultraleggero sono morte carbonizzate in un incidente analogo, sempre nei pressi di Ugento. Le vittime erano padre e figlio. L’aereo si è schiantato contro un albero durante l’atterraggio e ha preso fuoco in seguito all’impatto.

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.