×

Meteo, bomba di neve al nord Italia: le città a rischio

Meteo in peggioramento in tutto il Nord Italia. Da Milano a Torino la neve cadrà anche a basse quota: cosa dicono le ultime previsioni meteo.

meteo weekend italia
meteo weekend italia

Bomba di neve in arrivo al nord Italia. A lanciare l’allarme è Today.it, ma da giorni ormai tutti i portali meteo sono in allerta. A partire da questa sera, giovedì 31 gennaio, e per tutta la giornata di venerdì 1° febbraio è previsto un netto peggioramento delle condizioni climatiche: si prevedono massicce precipitazioni nevose anche a basse quote.

Gli esperti di 3BMeteo parlano di accumuli fino a 15-20 centimetri in pianura. Intanto è stato pubblicato un elenco di tutte le provincie a rischio.

Dove nevicherà nelle prossime ore

Se finora la neve è caduta copiosa, causando non pochi disagi, solo al centro-sud, ora, secondo gli esperti de IlMeteo.it, “una nuova perturbazione atlantica, alimentata da intense correnti meridionali, provocherà un rapido peggioramento” anche nelle regioni settentrionali, “ad iniziare dalla Sardegna e dal Nordovest”.

Il peggioramento è già previsto per la serata con deboli nevicate via via a quote più basse tra Piemonte e Lombardia. Mentre la vera e propria tempesta di neve è attesa per la prima giornata di febbraio.

L’elenco delle città a rischio

Pare che la neve imbiancherà, senza eccezioni, tutte le regioni a nord-ovest: da Piemonte a Valle d’Aosta, passando per Emilia Occidentale e Lombardia. Gli esperti di 3BMeteo hanno diffuso nelle ultime ore un elenco delle città più a rischio: Milano, Varese, Como, Piacenza, Torino, Cuneo, Asti, Alessandria, Novara, Vercelli, Lecco, Bergamo, Sondrio, Pavia, Piacenza, Bolzano e Trento.

Qui si attendono abbondanti precipitazioni con rapidi accumuli compresi tra i 10 e i 20 centimetri. Col passare delle ore però l’azione di Scirocco dovrebbe trasformare i fiocchi in pioggia, con rovesci intensi a partire dal pomeriggio di domani.

?RjFJHgnJmiVHul1g0M9iQmzM7j9G0i0HPIKH4gjmeHPMLffjaMGL5Mmk5MNlnMUKEL9mnLDM0G6k0JpJmIlHPicGQItmwg3H2IMiNj3HnGFjFhjm2KfKdhQj7gllDI9gpj6lpkZJOLTJBLsl1GBkYMFhsJiiCGTHkhJhMIxHJh6hml5iDG0hdGVLghyhAhHMCi5HWLJF0mgg2MXjqGvhulXM7mWkRLpG4gykwjflomGH8GBKcLLgwGy67Q310lRZ7mA1
Contents.media
Ultima ora