×

Pescara, 30enne barricato in casa: minaccia di uccidere il padre

Un uomo di 30 anni si è barricato in casa a Tocco da Casauria e minaccia di uccidere il padre. Gli psicologi dell'Asl sono in contatto con lui.

Pescara, si barrica in casa e minaccia il padre
Pescara, si barrica in casa e minaccia il padre

Un uomo di 30 anni si è barricato in casa a Tocco da Casauria, in provincia di Pescara (Abruzzo) e minaccia di uccidere il padre. L’allarme è scattato dopo che i due uomini hanno avuto una lite nel loro appartamento di via XX Settembre.

Al momento non è stato reso noto se il figlio possiede un’arma. Sembra invece che il genitore sia già stato ferito, ma non si hanno maggiori informazioni sul suo stato di salute. I Carabinieri e il personale dei vigili del fuoco hanno raggiunto l’esterno dell’abitazione, insieme ai sanitari del 118. Gli agenti dell’Arma di Pescara sono capitanati dal colonnello Marco Riscaldati e sono supportati dalla Compagnia di Popoli, guidati dal tenente Tonino Marinucci.

Gli psicologi dell’Asl sono in contatto con il 30enne e stanno cercando di convincerlo a rilasciare il padre. Sul posto è intervenuto anche il sindaco del Comune abruzzese, Riziero Zaccagni. Secondo quanto riferito da Il Pescara, i conoscenti dell’uomo lo hanno definito come una “persona problematica”. “È una famiglia con problemi, che conosciamo da tempo”, ha confermato il primo cittadino. “Lo stesso ragazzo in passato ha dato luogo ad altri episodi critici“.

Taranto, 39enne barricato in casa

Il 24 gennaio, a Taranto, un uomo di 39 anni si è barricato in casa dopo aver allontanato i genitori dall’appartamento. Secondo quanto riportato da Studio100.it, l’uomo ha aggredito gli agenti di polizia che hanno tentato di mettersi in contatto con lui, gettando bicchieri e bottiglie di vetro da una finestra. Così facendo, si è procurato alcune ferite sulle mani. Un improvviso odore di gas nell’area ha allarmato i poliziotti, che hanno fatto aprire tutte le finestre del palazzo per far areare l’ambiente e hanno allertato i vigili del fuoco.

Gli agenti sono poi riusciti a entrare nell’appartamento e a immobilizzare il 39enne, in evidente stato di agitazione. È stato trasferito all’Ospedale Moscati per accertamenti.

Contents.media
Ultima ora