Bordighera, bimbo di 3 anni torna a casa dall'asilo e muore
Bordighera, bimbo di 3 anni torna a casa dall’asilo e muore
Cronaca

Bordighera, bimbo di 3 anni torna a casa dall’asilo e muore

Bordighera, bimbo torna dall'asilo e muore
Bordighera, bimbo torna dall'asilo e muore

Un bimbo di 3 anni è morto a Bordighera, in provincia di Imperia, per un malore. Si è sentito male dopo essere tornato a casa dall'asilo.

Tragedia a Bordighera, comune ligure della provincia di Imperia. Un bimbo di tre anni è morto dopo essere rientrato a casa dall’asilo Rodari, in via Pasteur. La nonna è andata a prenderlo alla scuola materna, dove aveva trascorso la giornata. Fino a quel momento, il bambino non aveva mostrato alcun segno di malessere. Le maestre hanno dichiarato che ha mangiato regolarmente e giocato insieme ai suoi compagni. Dopo il rientro, è sopraggiunto un malore improvviso che ha portato al decesso intorno alle ore 19.

Bordighera, le indagini

La polizia ha aperto un’indagine sulla morte del piccolo. Gli inquirenti hanno eseguito una prima analisi esterna sul corpo del bimbo, dalla quale sembra che non sia emerso alcun segno di violenza. È probabile che l’autorità giudiziaria chieda l’esecuzione dell’autopsia, in modo da accertare o escludere la presenza di eventuali patologie pregresse che potrebbero aver portato al decesso.

Il caso di Bologna

Il 13 aprile 2018 un bimbo di soli 19 mesi è morto all’asilo nido di Minerbio, in provincia di Bologna.

La notizia è stata diffusa da Il Resto del Carlino. Le maestre si sono accorte che il piccolo Alessandro non si svegliava dal pisolino pomeridiano, respirava a fatica ed era estremamente pallido. Il battito cardiaco era tanto debole da risultare quasi impercettibile. Una delle insegnanti ha iniziato le procedure di primo soccorso in attesa del 118. Il bambino è stato trasferito all’ospedale di Bentivoglio, ma è morto nel tragitto. I familiari hanno dichiarato che nei giorni precedenti al decesso aveva avuto una leggera febbre. Il piccolo soffriva inoltre di una patologia congenita che in passato gli aveva già provocato episodi di convulsioni.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 1456 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.