×

Riccione, lite in un locale finisce a coltellate: gravi 2 ragazzi

Due giovani sono stati ricoverati in gravi condizioni dopo essere stati accoltellati in seguito a una lite fuori da una discoteca di Riccione.

Riccione, lite in un locale finisce a coltellate
Riccione, lite in un locale finisce a coltellate

Una lite in un locale di Riccione, sulla riviera romagnola, è degenerata in una rissa finita a coltellate. Due giovani sono rimasti gravemente feriti e sono stati ricoverati all’ospedale di Rimini. Gli aggressori sono riusciti a fuggire e non sono stati identificati.

Sul posto sono intervenute le squadre dei Carabinieri. Al momento non è noto il motivo del litigio, ma, secondo quanto riportato da Tgcom24, sembra che la discussione sia sorta per futili motivi. Gli agenti delle forze dell’ordine hanno isolato la zona mediante posti di blocco intorno al locale.

Milano, lite in discoteca

Nel novembre 2018 un ragazzo di 17 anni, originario di Santo Stefano Ticino, in provincia di Milano, è rimasto ferito a una gamba durante una lite in discoteca.

Il ragazzo è stato colpito all’arto inferiore con una coltellata e ha riportato lesioni non gravi. È stato trasferito in ambulanza al pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia, dove i medici lo hanno medicato e dimesso. La prognosi è di 15 giorni. L’aggressione si è verificata intorno alle 3 di notte all’esterno del Boscaccio Discoclub, locale di Zerbolò, sulla sponda destra del fiume Ticino e non lontano dal ponte per imbarcazioni di Bereguardo.

La compagnia dei Carabinieri di Vigevano ha aperto un’indagine. La discussione è cominciata all’interno del Discoclub ed è poi proseguita all’esterno, nel parcheggio del locale.

Il precedente in Brianza

La settimana precedente un 17enne e un 20enne, entrambi residenti in Brianza, sono stati accoltellati davanti alla discoteca Jet Club di Cermenate. Il minorenne, originario di Albiate, è stato ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia.

Dopo i primi soccorsi, è stato trasferito nel reparto di Pediatria. Il suo amico, di origine ucraina ma residente a Macherio, ha riportato una significativa lesione al fianco. È stato ricoverato nel reparto di Rianimazione. Per l’aggressione la polizia ha arrestato due minorenni.

Contents.media
Ultima ora