×

Brescia, serata di sballo: minorenne in coma etilico

Un 14enne è stato ricoverato in coma etilico. Le forze dell'ordine stanno cercando di scoprire come i giovani siano entrati in possesso dell'alcool.

incidente

Un gruppo di ragazzini, tra i 13 e i 15 anni, ha deciso di trascorrere un sabato sera all’insegna dello sballo, iniziando a bere quando era ancora pomeriggio. Uno di loro, però, è andato in coma etilico. Il giovane, 14 anni, è stato trasportato in ospedale in codice rosso. Le sue condizioni sono in miglioramento, ma rimane sotto osservazione. Il fatto è accaduto a Corzano, in provincia di Brescia. I soccorsi sono stati allertati poco dopo le 19 di sabato 9 febbraio.

14enne in coma etilico

Un sabato sera da dimenticare per il ragazzino e i suoi amici. Il gruppo stava trascorrendo una serata all’insegna dell’alcool, quando il 14enne si è accasciato a terra all’improvviso. Allertati i soccorsi, il ragazzino è stato trasportato in codice rosso al pediatrico dell’Ospedale Civile di Brescia.

La causa del suo malore è stata individuata in un coma etilico, dovuto all’ingente quantità di alcool ingerita dal giovane in un arco di tempo brevissimo.

Il coma etilico rappresenta la forma più grave di intossicazione da alcool e si accompagna a stato di incoscienza, bradicardia, ipotensione e ipotermia. Se non curato in tempo, il coma etilico può portare alla morte.

Indagato l’unico maggiorenne

I Carabinieri stanno indagando sulla vicenda e sono al lavoro per capire come sia stato possibile che un gruppo di minorenni sia entrato in possesso di alcolici e superalcolici. Al momento, l’unico indagato è un ragazzo già maggiorenne che, con ogni probabilità, ha rifornito gli amici acquistando gli alcolici al supermercato. La compagnia si è incontrata in un parco e ha iniziato a bere per divertimento.

La situazione è però precipitata.

Dieci interventi in poche ore

La provincia di Brescia è stata colpita dalla piaga dell’abuso di alcool. Nella sola serata di sabato, i soccorsi sono intervenuti a Desenzano, in aiuto di una donna 41enne, e a Concesio per un giovane di appena 16 anni. Poco più tardi, a Lonato dal Garda si è sentita male una donna di 32 anni, mentre a Corte Franca un 23enne ha avuto bisogno dell’intervento dei sanitari. A Roncadelle, poco prima delle 5 si è sentito male un 22enne, e poco dopo un uomo di 41 anni a Brescia. Verso le 6, invece, i soccorsi sono intervenuti nuovamente a Desenzano, in aiuto di una 28enne all’uscita da una discoteca. Tutti i casi presentano il denominatore comune dell’intossicazione etilica.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche