Lanciano, madre prova ad accoltellare figlio | Notizie.it
Lanciano, madre prova ad accoltellare figlio
Cronaca

Lanciano, madre prova ad accoltellare figlio

carabinieri

Una donna di 42 anni dovrà rispondere di minacce e tentate lesioni personali dopo aver sferrato 20 coltellate contro il figlio 15enne.

Il figlio 15enne si è rifiutato di uscire a fare una passeggiata con lei. E’ questo il motivo per cui un madre 42enne si è armata di coltello e ha sferrato 20 colpi contro il giovane. Fortunatamente, i fendenti hanno colpito il materasso e l’armadio dando modo al giovane di spostarsi ed evitare le coltellate. La donna è accusata di minaccia e tentate lesioni personali con l’aggravante di aver compiuto violenza contro un discendente.

Violenza domestica

Una madre ha sferrato 20 coltellate contro il figlio 15enne. A salvarlo è stato il fatto che i fendenti abbiano raggiunto il materasso e l’armadio presenti nella camera da letto. Il fatto è accaduto a Lanciano. A scatenare l’ira della 42enne è stata la decisione del figlio di non uscire a fare una passeggiata insieme a lei. Le indagini si sono concluse, e la donna dovrà comparire davanti al Gup per rispondere delle accuse di minaccia e tentato delitto, con l’aggravante di aver commesso il reato utilizzando un’arma e contro un discendente.

I fatti a giugno 2018

L’episodio di violenza domestica risale al giugno 2018.

La donna si trovava in cucina e aveva deciso di uscire per una passeggiata in compagnia del figlio. Al rifiuto del giovane, però, la madre si è armata di coltello, ha raggiunto il figlio nella sua camera da letto e ha tentato di colpirlo. Compresa la situazione il giovane si è immediatamente spostato per evitare di essere colpito dai fendenti. La donna, evidentemente fuori di sè, avrebbe inoltre minacciato di rivolgere l’arma contro sè stessa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche