Palermo, scomparsa Nadia Galifi: l'appello della madre | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Palermo, scomparsa Nadia Galifi: l’appello della madre
Cronaca

Palermo, scomparsa Nadia Galifi: l’appello della madre

nadia galifi

Nadia Galifi si è allontanata da casa facendo perdere le proprie tracce. La madre teme possa essere nei guai: "Aiutatemi a trovarla".

La 18enne Nadia Galifi è scomparsa dalla sua casa di Ficarazzi, nel palermitano. Con sè non ha nè il cellulare nè i documenti. La madre, disperata, ha lanciato un appello: “Ho bisogno che mi diate una mano“. La donna teme che la giovane figlia possa essere finita nei guai, spiegando che “non ha amici fissi, molti li trova su Facebook”. Chiunque avesse notizie della ragazza è pregato di contattare le forze dell’ordine.

L’appello della madre

La madre di Nadia Galifi è disperata e teme che la figlia 18enne possa essere finita in qualche guaio. La giovane infatti si è allontanata da casa senza portare con sé documenti e cellulare e di lei non si hanno più notizie da giorni. Sembra non si tratti del primo allontanamento . Già a ottobre 2018 Nadia si era allontanata da casa per alcuni giorni salvo poi tornare dalla famiglia. Questa volta invece, l’assenza si sta protraendo e i genitori temono il peggio. “Mi hanno detto che, essendo maggiorenne, non possono cercarla perché si tratta di un allontanamento volontario.

Comunque hanno la sua foto e la sua descrizione” ha raccontato la madre a PalermoToday.

Nadia è alta 1,60, ha una corporatura media, capelli biondi e tre tatuaggi: “Solo uno è visibile, sotto il collo – spiega la madre -. E’ un cuore con un prolungamento, una linea come quella di un tracciato dell’elettrocardiogramma, che termina con il nome Alessandro, il suo fratellino.

L’ultimo avvistamento

L’ultima volta, Nadia è stata vista alla stazione ferroviaria dove si era fatta accompagnare dal fidanzato. In quel momento indossava un paio di jeans e una giacca di colore nero. Stando al racconto della madre, tuttavia, un parente l’avrebbe notata a Palermo con dei pantaloni della tuta. “In passato siamo andati a cercarla anche di notte. Non so chi frequenta”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche