×

Napoli, incendio in una fabbrica di Casoria: persone intossicate

Un incendio è scoppiato in una fabbrica di alluminio di Casoria, alla periferia di Napoli. Nessun ferito, ma diverse persone sono rimaste intossicate.

Un grosso incendio è scoppiato in una fabbrica di Casoria, alla periferia di Napoli. Secondo quanto riportato dall’Ansa, si tratta di un capannone industriale che produce infissi in alluminio. La colonna di fumo nero sprigionato dalle fiamme è visibile da diversi chilometri di distanza. Il rogo sta provocando non pochi disagi agli abitanti della zona, molti dei quali hanno lamentato segni di intossicazione a causa del fumo. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco per spegnere le fiamme. Al momento non si registrano vittime né feriti, ma non si conosce l’entità esatta dei danni.

Incendio in fabbrica nel napoletano

Diversi abitanti del napoletano hanno protestato sui social per un episodio che mette a rischio non solo i lavoratori della fabbrica, ma tutti i cittadini della zona.

Particolare preoccupazione proviene dai possibili danni ambientali conseguenti al rogo. Orsino Esposito, consigliere comunale e presidente del comitato Quartiere Sella, ha scritto sulla propria pagina Facebook: “Maxi incendio in via Indipendenza, in fumo una delle più belle realtà produttive del nostro territorio. Va a fuoco la CEAL alluminio. Sono particolarmente triste, la mia solidarietà alla famiglia Cerbone e a tutti i dipendenti della azienda”.

Una donna residente a Casoria ha commentato il post del consigliere rassicurando sulle condizioni di salute dei lavoratori: “Io abito proprio di fronte. Fortunatamente nessun dipendente all’interno! E il custode con la sua famiglia sono riusciti in tempo ad uscire dallo stabile“.


Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche