×

Treviso, tre vittime per influenza suina: l’ultima una 50enne

Muore una 50enna già malata di tumore dopo aver contratto l'influenza suina. Si tratta della terza vittima nella provincia di Treviso.

analisi influenza 768x512

Sale a tre il numero delle vittime causate dall’influenza nella provincia veneta di Treviso. L’ultima, in ordine temporale, risulta essere una donna di 50 anni malata di tumore arrivata all’ospedale di Conegliano con forti dolori alla testa e febbre molto alta.

Medici spaventati dall’influenza suina

Come riporta Il Gazzettino di Treviso, le condizioni della donna, dalla salute già precaria, erano così aggravate dall’influenza che il ricovero nel reparto di terapia intensiva è stato pressoché inutile. Nel giro di poche ore infatti, le condizioni della paziente sono precipitate a tal punto da essere giudicate irreversibili: portandola poi alla morte. Ciò che spaventa di più i medici, è però l’influenza suina di tipo A/H1N1, la quale ha colpito nelle ultime settimane diverse persone in Veneto portandone ben tre alla morte.

Ad onor di cronaca, bisogna anche sottolineare però che i tre casi degenerati nel decesso coinvolgono persone con gravi patologie pregresse che, dopo aver contratto l’influenza suina, hanno visto la loro salute crollare.

“Dodici casi con complicazioni gravi”

Fino ad ora l’Ulss 2 ha registrato dodici casi di influenza suina di questo tipo sfociati poi in complicanze gravi. Alcuni proprio all’ospedale di Conegliano dove nelle scorse ore ha perso la vita la cinquantenne.

Per quanto riguarda l’influenza “classica” invece, sono ancora tantissimi i cittadini di Treviso costretti a letto perché colpiti dal virus. L’azienda sanitaria stima che come minimo un 10% della popolazione veneta verrà ancora colpito prima della fine della stagione invernale da una sindrome influenzale generica.

Contents.media
Ultima ora