Caso Vannini, Bonafede incontra la mamma di Marco: "Vi sono vicino" | Notizie.it
Caso Vannini, Bonafede incontra la mamma di Marco: “Vi sono vicino”
Cronaca

Caso Vannini, Bonafede incontra la mamma di Marco: “Vi sono vicino”

Il ministro della Giustizia Bonafede ha avuto un colloquio con la madre di Marco Vannini, sulla cui morte è ancora in corso un processo giudiziario.

Il ministro della Giustizia Bonafede ha incontrato la madre di Marco Vannini, ucciso da un colpo di pistola nel 2015, dopo che in appello è stata ridotta la pena ad Antonio Ciontoli, da cui il proiettile moirtale sarebbe partito. Bonafede ha espresso vicinanza per la famiglia, dichiarando che continuerà a seguire la vicenda giudiziaria con attenzione.

Il ministro Bonafede a colloquio con Marina Conte

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede ha tenuto un incontro con la madre di Marco Vannini, Marina Conte, durante la giornata del 19 febbraio, come informa la pagina Facebook di Chi l’ha Visto. Non ci è dato sapere quale sia il contenuto della conversazione, certamente incentrato sulla sentenza della Corte d’Appello per la morte di Marco, che ha visto la riduzione della pena dell’omicida del diciottenne, Antonio Ciontoli. Marco era stato ucciso dal padre della fidanzata a Ladispoli il 18 maggio 2015. Il ministro aveva preso molto a cuore la vicenda, e si era detto indignato per l’esito della sentenza in secondo grado di giudizio.

Contrariato anche per le parole del giudice che hanno seguito le vive proteste di Marina Conte dopo la pronuncia della sentenza in tribunale.

Bonafede “Vicino alla famiglia”

“È inaccettabile, e sono indignato che un magistrato interrompa lettura del dispositivo della sentenza per dire ‘se volete andare a fare un giro a Perugia ditelo’. Ho già attivato gli uffici perché vengano fatte tutte le verifiche e gli accertamenti necessari. Ho guardato il video del momento in cui viene letto il dispositivo della sentenza, un magistrato ha tutti gli strumenti idonei a far mantenere l’ordine in un’aula giudiziaria” ha chiosato Bonafede. In merito all’incontro da lui organizzato con la mamma e i cugini di Vannini, si è detto “vicino alla famiglia“, e che continuerà a seguire la vicenda giudiziaria con il massimo dell’attenzione, “non entrando nel merito delle valutazioni dei magistrati e del sistema di giustizia”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche