×

Nova Milanese, lite tra vicini: uomo aggredito con taglierino

Una lite tra vicini di casa si è trasformata in un'aggressione. Un uomo è stato ferito al viso e alla gola con un taglierino.

carabinieri

Si è trattato forse dell’ennesimo litigio tra vicini di casa, ma questa volta è andato ben oltre il diverbio. E’ accaduto a Nova Milanese. Un uomo di 62 anni con precedenti per spaccio avrebbe infatti aggredito il vicino di casa 58enne con un taglierino.

L’uomo è rimasto ferito alla gola e al volto ed è stato trasportato al San Gerardo di Monza per le cure.

Lite tra vicini

Un diverbio tra vicini di casa è sfociato in una violenta aggressione. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di sabato a Nova Milanese, comune in provincia di Monza e Brianza. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri dopo aver ricevuto una chiamata d’urgenza. Uno dei due infatti aveva riportato una ferita al collo, motivo per il quale è stato allertato anche il 118.

Stando ad un primo bollettino medico del San Gerardo, la vittima sarebbe stata aggredita al volto e al collo con un taglierino. Fortunatamente non sono state recise vene o arterie importanti.

Accusato di tentato omicidio

Tutto era partito per banali motivi, ma ora l’aggressore dovrà rispondere di tentato omicidio. I militari hanno infatti ascoltato la testimonianza della vittima e hanno poi cercato di rintracciare l’aggressore, fermato qualche ora dopo a Milano.

Il 62enne è risultato avere precedenti per spaccio di droga ed è stato arrestato e trasferito a San Vittore. I due stavano litigando per piccole questioni condominiali come rumori provocati da uno dei due.

Contents.media
Ultima ora