×

Allarme droga, arriva in Italia la nuova miscela killer

Dopo più di mezzo milione di decessi negli USA, la droga sintetica simil fetanyl è arrivata anche in Italia. Partito l'allarme dei Nas.

nas 768x433

Duecentomila decessi sono negli Stati Uniti per overdose di simil fetanyl negli ultimi tre anni. Ora, è arrivato anche in Italia, ed è pronto a uccidere. La prima traccia di questa potente droga sintetica è spuntata nella provincia di Rieti e, da lì, avrebbe raggiunto altri luoghi, tra cui Roma.

Scatta l’allarme: paura per una strage

La paura, come ovvio dopo i decessi degli Usa, è che la nuova droga possa causare una strage: è economica, causa forte dipendenza ed è assolutamente letale. La prima dose intercettata in Italia, è stata trovata grazie a un operazione accurata messa in atto dalla sezione operativa dei Nas; i militari hanno rinvenuto, grazie a una fine indagine sul web, venti grammi, dai quali sarebbero state tratte ben ventimila dosi.

La droga sarebbe, a detta dei Nas, molto più potente dell’eroina.

“Eroina sintetica: no, molto peggio”

“La chiamano impropriamente eroina sintetica per il tipo di effetto psicotropo simile, ma dal punto di vista della tossicità è molto peggio – sottolinea il generale Adelmo Lusi, comandante del Nas – con 25 milligrammi di eroina ci si sballa, con 25 milligrammi di simil-fentanyl, come quello appena sequestrato, si muore», ponendo dunque le giuste distanze tra eroina e nuova droga sintetica che, dopo l’overdose, non risponde alle cure anti-eroina.

Son diversi infatti i ragazzi arrivati negli ospedali del Lazio che non hanno risposto elle cure di disintossicazione da eroina, avendo assunto il simil fentanyl. Come riporta Leggo, a Roma su 1629 soccorsi nei confronti di persone in overdose, ben 800 hanno spiegato di aver iniziato a fare uso di droga sintetica per endovena tra i 15 e i 19 anni.

Contents.media
Ultima ora