×

Pm Monica Supertino: i video che scatenano il caos in Procura

Pubblicava video su Youtube in cui dava consigli su come ottenere un fisico statuario: la pm Monica Supertino rischia un provvedimento disciplinare.

monica supertino pm

Magistrata che lavora al gruppo Riciclaggio e usura con la passione dello sport e del mangiar bene: si può descrivere così Monica Supertino, atletica pm della procura di Torino. Queste sue passioni però potrebbero costarle cara.

Monica Supertino, infatti, ha realizzato due video (con oltre 500 visualizzazioni) in cui dispensava consigli su come (ri)mettersi in forma attraverso diete e un’alimentazione sana.

I video parlavano di come poter “ottenere un fisico non solo magro, ma statuario, pietroso, scolpito in ogni muscolo, in ogni virgola”. La donna ha una figlia e si tiene in forma grazie a corsa e triathlon.

I suoi superiori ritenevano i video inopportuni

Oltre a questi consigli, i video non mostravano altro. Ciò nonostante i superiori della Supertino hanno parlato di video “inopportuni”. Per questo ora la pm 50enne rischia un provvedimento disciplinare, sebbene abbia immediatamente provveduto a rimuovere entrambi i video.

“La questione sarà oggetto di una mia valutazione, che ora non posso immaginare”, spiega al Corriere della Sera il procuratore generale Francesco Saluzzo, parlando di video “inopportuni”. “Io non avrei fatto nessuno di quei video e così il 99 per cento dei magistrati del distretto di Torino. Non ne avrei fatti neanche di meno coloriti. Dare diete non è quello che i cittadini si aspettano dai magistrati”.

Saluzzo ha infine spiegato di essersi convinto a sollecitare la rimozione dei video dopo aver letto i commenti, ritenuti «sgradevoli, poco consoni se rivolti a un pm, che è la prima trincea che il cittadino si trova di fronte se ha un problema.

I più si chiedevano: che ci fa un magistrato in questa situazione?».

Contents.media
Ultima ora