×

Meteo, “è la Primavera in anticipo”. Ma qualcosa cambierà

Un vortice di alta pressione di origine nord africana sull'Italia ha portato la primavera in anticipo di un mese circa. Ma qualcosa cambierà a breve.

“Che fretta c’era, maledetta primavera”, verrebbe da chiedersi, per fare un’altra citazione. Da qualche tempo infatti in Italia le giornate sono più lunghe e più calde, facendoci dimenticare che di fatto siamo ancora in inverno. Il caldo anomalo che ha investito il paese infatti nelle ultime settimane ha visto una media climatologica anche di 8-10 gradi, con picchi di 22-23; complice anche un’area di alta pressione proveniente dal Nord Africa che ha investito l’Italia e altre zone d’Europa. Per quanto queste giornate possano essere gradevoli, anche se decisamente non attese, le cose nei prossimi giorni potrebbero essere destinate a cambiare.

Il meteo della prossima settimana

A breve, già da giovedì e venerdì prossimo, l’alta pressione nord africana inizierà a perdere colpi, portando probabilmente al passaggio di perturbazioni e a un cambiamento delle temperature diurne (al ribasso).

I cambiamenti climatici si percepiranno prevalentemente verso il medio basso Tirreno, come su gran parte del meridione. Le temperature, andranno a flettere in maniera contenuta anche al centro-nord, seppure non come nelle zone interessate da perturbazione, dove la riduzione di temperatura sarà sensibile.

Domenica torna l’alta pressione

Da domenica prossima invece il tempo inizierà a tornare tranquillo, con le temperature che potrebbero tornare a guadagnare qualche grado, pur non raggiungendo più picchi di 22-23°C come in questi giorni. Si cambia discorso invece volgendo lo sguardo alle prossime settimane, quando le temperature potrebbero veramente cambiare sensibilmente pur avvicinandoci sempre di più all’inizio della primavera meteorologica.


Nato a Milano, classe 1995, è laureato in Filosofia all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it, IlGiornaleOFF e Radio24.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Marco Lomonaco

Nato a Milano, classe 1995, è laureato in Filosofia all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it, IlGiornaleOFF e Radio24.

Leggi anche