×

Monza, fingeva di essere un ginecologo e adescava minorenni: arrestato

Monza e Biranza, arrestato cinquantenne che adescava minorenni fingendo di essere un ginecologo. Avrebbe abusato di almeno tre ragazze.

Monza, falso ginecologo arrestato per abusi su minorenni
Monza, 50enne arrestato dalla Polizia per aver abusato di minorenni

Gli agenti della Polizia di Monza sono riusciti ad arrestare un uomo di cinquant’anni. Stando alle prime indagini effettuate dagli agenti, l’uomo adescava ragazze minorenni in chat fingendo di essere un ginecologo per poi abusare sessualmente di loro.

Gli agenti hanno eseguito l’ordinanza emessa dalla procura di Milano nei giorni scorsi. L’uomo, residente nella provincia di Monza e Brianza, si trova ora in custodia cautelare in carecere, in attesa che sia svolto nei suoi confronti un regolare processo e che si faccia luce sulla sua presunta colpevolezza.

Arrestato finto ginecologo che addescava minorenni

L’ordinanza emessa dalla procura di Milano è arrivata dopo che la sezione dedicata alla protezione delle fasce deboli del commissariato di Monza ha svolto regolari indagini a suo carico.

Sembra che il cinquantenne usasse piattaforme di messaggistica online per mettersi in contatto con le sue vittime, tutte minorenni. L’uomo usava la chat per conquistare la loro fiducia e poi incontrarle con la scusa di una visita ginecologica. Qui scattava la trappola: il cinquantenne sarebbe infatti riuscito ad abusare di almeno tre ragazze della provincia di Monza e Brianza.

Il precedente in Russia

Un caso simile ha sconvolto a metà gennaio la Russia.

Un idraulico trentunenne è infatti riuscito a fingersi un ginecologo all’interno di una struttura ospedaliera per due settimane, effettuando diverse visite illecitamente. Il trentunenne entrava in ospedale dagli uffici amministrativi, per poi dirigersi in pronto soccorso, indossare un camice bianco e accogliere le pazienti che necessitavano di una visita ginecologica. Le immagini delle telecamere dell’ospedale hanno permesso alle autorità di arrestarlo.

Contents.media
Ultima ora