×

Porto Recanati, 2 morti e 5 feriti: arresto per omicidio stradale

Due persone (un uomo e una donna) sono morte in un incidente stradale. Altre 5 sono rimaste ferite, fra cui due bambini

Porto Recanati
Porto Recanati

Incidente mortale sulle strade di Porto Recanati. Due persone (un uomo e una donna) sono morte e altre 5 sono rimaste ferite, fra cui due bambini, in un incidente stradale avvenuto nella notte tra sabato 2 e domenica 3 marzo lungo la SS16.

Tre gli automezzi coinvolti, fa sapere l’Ansa. Per una persona è già scattato il fermo ed è accusata di omicidio stradale.

Incidente mortale a Porto Recanati

Sul luogo del tragico incidente è giunta la polizia stradale. Con loro i vigili del fuoco, che hanno estratto dalle lamiere le due vittime e i due bambini. Immediato l’intervento dei soccorsi del 118. La coppia deceduta nel sinistro stava viaggiando su una Peugeot, con i bambini nel sedile posteriore.

Per cause in corso di accertamento, si è scontrata, al km 330+650, con una Audi e si è ribaltata, provocando il drammatico epilogo. Arrestato per omicidio stradale il conducente della Audi, dove si trovavano altre due persone rimaste ferite. Nell’incidente è rimasta coinvolta anche una Ford Kuga, colpita dall’auto che si è ribaltata. In questo caso però non risulterebbero feriti.

Maceratese, incidenti a causa del cellulare

Ha fatto discutere il problema insorto circa la poca prudenza sulle strade di Macerata e provincia.

Infatti, secondo l’ultimo rapporto ACI-ISTAT, a Macerata e dintorni la guida distratta è la prima causa di incidenti stradali.

In controtendenza rispetto al dato nazionale che vede al primo posto il mancato rispetto della segnaletica, nel maceratese al primo posto la causa più frequente di incidente è proprio la guida distratta (per lo più a causa dei cellulari), seguita dal mancato rispetto della segnaletica (22,90%) e dalla velocità (18,87%).

Tuttavia, nel caso specifico dell’incidente avvenuto nella notte tra il 2 e il 3 marzo 2019, le cause sarebbero ancora in fase di accertamento. Al momento non è possibile affermare con assoluta certezza il motivo che ha provocato lo scontro fatale.

Contents.media
Ultima ora