Bimbo morto a Bologna: il video della caduta | Notizie.it
Bimbo morto a Bologna: un video mostra il momento della caduta
Cronaca

Bimbo morto a Bologna: un video mostra il momento della caduta

Bimbo caduto dal carro, il video
Bimbo caduto dal carro, il video

Il testimone è uno studente 22enne che ha ripreso la scena col suo cellulare: "Una mano ha tentato di afferrarlo dalla balaustra, ma ha fallito".

Mentre gli inquirenti aprono le indagini sulla morte di Gianlorenzo Manchisi, il bambino morto dopo la caduta dal carro di Carnevale, nuovi dettagli emergono a far luce su quanto accaduto. Secondo quanto riportato in esclusiva da Bologna Today, il tragico momento della caduta è stato immortalato in un video da Gabriele, uno studente universitario di 22 anni che si trovava a pochi metri dai festeggiamenti. Il ragazzo ha dichiarato di voler depositare la propria testimonianza per aiutare le forze dell’ordine a ricostruire la dinamica dell’accaduto.

Il racconto del testimone

“Stavo tornando a casa con i miei colleghi, quando ci siamo imbattuti nella parata”, ha raccontato il ragazzo. Lo studente ha inoltre dichiarato di non essere stato precedentemente a conoscenza della sfilata di Carnevale e non stava partecipando ai festeggiamenti, ma ha voluto riprendere la scena con il proprio cellulare. Poi, l’incidente fatale. “Sono passati pochi attimi, veramente. Sembrava caduta una borsa, un oggetto.

Poi quando ho senato le urla e un signore [il soccorritore del servizio di sicurezza della Curia, ndr] che si è precipitato a terra, togliendo il bambino da sotto la ruota, ho capito che era successa una disgrazia“.

Il racconto del testimone ha inoltre permesso di chiarire uno dei tanti elementi poco chiari della vicenda. “Non c’è stato alcun passaggio del bambino tra i genitori“, ha dichiarato sicuro lo studente. “Il padre era a distanza dal carro. Ho notato che, nel momento in cui cadeva, una mano ha tentato di afferrarlo spuntando dalla balaustra, ma ha fallito la presa”.

Le indagini

Gli inquirenti hanno posto il carro sotto sequestro e hanno aperto un’indagine contro ignoti per omicidio colposo. Il pm non ha disposto l’autopsia sul corpo del piccolo Gianlorenzo. I medici legali si limiteranno a effettuare un’ispezione esterna.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 1775 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.