Tenta di strangolare la compagna davanti al figlio: arrestato
Cronaca

Tenta di strangolare la compagna davanti al figlio: arrestato

tenta-strangolare-compagna-davanti-figlio

Arrestato 36enne residente a Montesarchio: l'ultima aggressione contro la compagna sarebbe avvenuta davanti al figlio di appena 3 anni.

Avrebbe aggredito la propria compagna davanti al figlioletto, tentando persino di strangolarla: un uomo di 36 anni residente a Montesarchio, nel Beneventano, è stato arrestato per maltrattamenti e minacce. Come riferito, l’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Benevento arriva dopo la denuncia sporta dalla stessa vittima. A quanto riferito l’uomo vessava da tempo la donna: oggi, dopo aver ascoltato la convivente ed esaminato le successive indagini dei carabinieri, gli inquirenti hanno fatto scattare le manette sul compagno violento. A quanto riferito, l’ultimo episodio di violenza sarebbe accaduto lo scorso 23 febbraio: il 36enne, già allontanato dall’abitazione familiare per precedenti di violenza domestica, avrebbe ad ultimo cercato di soffocare la compagna.

Maltrattamenti e minacce: arrestato compagno violento

I maltrattamenti e le minacce si protraevano ormai da diverso tempo ma sarebbe stato proprio l’ultimo episodio di violenza estrema, avvenuto in presenza del figlio di soli tre anni, che dormiva nel letto accanto alla madre, a far scattare il coraggio della vittima.

Spaventata da quanto accaduto, la donna avrebbe infatti trovato la forza di denunciare la brutalità del compagno. La sua testimonianza, insieme ai rilievi fotografici delle lesioni e i successivi pedinamenti dell’uomo effettuati dai militari dell’Arma, hanno sostenuto la richiesta della Procura sunnita. In esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Benevento, i carabinieri di San Martino Valle Caudina, hanno ammanettato e tradotto in carcere l’uomo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche