Padova, è morta la piccola Sara dopo l'incidente | Notizie.it
Padova, è morta Sara: la bimba di 15 mesi vittima di un incidente
Cronaca

Padova, è morta Sara: la bimba di 15 mesi vittima di un incidente

incidente sara retani

I medici non hanno potuto salvare la piccola Sara Retani, vittima di un incidente stradale insieme alla madre nel dicembre 2018.

È morta la piccola Sara presso l’ospedale di Padova dove era ricoverata da circa tre mesi. Non ce l’ha fatta Sara Retani, la bimba di quindici mesi che venerdì 14 dicembre 2018 è stata coinvolta in un terribile e violento incidente stradale mentre era seduta sul seggiolone della vettura guidata proprio dalla sua mamma, la trentaquattrenne Elena Marchioro.

È proprio dal fatidico giorno dell’incidente che la bimba si trovava ricoverata nel reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale pediatrico di Padova, dove nella notte tra giovedì 7 e venerdì 8 marzo 2019 il cuore della piccola Sara si è fermato.

I tentativi dei medici e i funerali

Nei tre mesi di ricovero i dottori hanno fatto tutto il possibile per cercare di tenere in vita la bimba, ma, purtroppo, la situazione era fortemente critica e compromessa, fino ad arrivare alla morte della piccola. “Da giovedì 7 marzo una Stella in più brilla in cielo”, è questo quello che la famiglia di Sara ha scritto sui manifesti funebri appesi per la città.

I funerali della piccola si svolgeranno nel pomeriggio di lunedì 11 marzo 2019 all’interno della chiesa di San Cosma.

In seguito il corpo della giovane vittima verrà portato al cimitero locale dove verrà seppellita. La famiglia ha fatto, inoltre, sapere che “Tutte le offerte raccolte in chiesa saranno devolute dai genitori al reparto di Terapia Intensiva Pediatrica di Padova dove Sara ha passato gli ultimi tre mesi della sua vita”.

L’incidente

Il fatale incidente è avvenuto il 14 dicembre 2018 nella provincia di Padova. La mamma della piccola ha avuto un forte malore durante un sorpasso a bordo della sua Fiat Punto e si è schiantata in solitaria contro un muro. Dopo il forte impatto, le condizioni della bimba, che viaggiava nel seggiolone posizionato sui sedili posteriori, erano sembrate subito molto gravi. Sul posto dell’incidente era arrivato anche l’elisoccorso che trasportò la piccola in ospedale.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi 345 Articoli
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.