×

Incidente d’auto mentre tornano a casa dal lavoro: due morti sulla A14

Le due vittime lavoravano insieme nello stabilimento lombardo della Ladisa Ristorazione: rientravano a Bari per il fine settimana.

incidente-a14-morti

Erano diretti a Bari, dove avrebbero trascorso il weekend insieme alle loro famiglie. Ma all’altezza di Forlì, la Fiat Cinquecento a bordo della quale viaggiavano lungo la A14 è finita fuori strada. Un drammatico incidente che non ha lasciato scampo a due dipendenti dell’azienda di ristorazione Ladisa: le vittime lavoravano insieme nello stabilimento distaccato di Agrate Brianza, da cui erano partiti anche quella sera per fare ritorno a casa.

A quanto ricostruito, la loro vettura si sarebbe ribaltata diverse volte, prima di finire in una scarpata laterale alla corsia d’emergenza. Nel violento urto uno dei due uomini sarebbe stato sbalzato fuori dall’abitacolo mentre l’altro sarebbe rimasto intrappolato nella vettura. A nulla sono valsi i tentativi di soccorso messi in atto dal personale del 118 e dalla polizia stradale.

Le vittime

Massimo Paiotta, 50 anni, e Donato Zaccaro, di 55, erano entrambi originari del capoluogo pugliese, ma risiedevano nel Milanese, dove si erano trasferiti per lavoro.

Nelle ore successive alla notizia della loro scomparsa, è giunto alle loro famiglie anche il messaggio di cordoglio da parte dell’azienda in cui erano impiegati: “Il lutto per la morte di questi due dipendenti stroncati da un tragico destino – scrive un portavoce della ditta in una nota ripresa anche da Milano Today -. La proprietà, la dirigenza, noi tutti siamo vicini alle famiglie di Donato e Massimo”. Sulle cause dell’incidente mortale, avvenuto lungo la A14, nei pressi del chilometro 88, in direzione Sud (verso Ancona), indaga la Polizia Stradale: come riferito, non sarebbe ancora da escludere il colpo di sonno da parte del conducente dell’auto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora