Nuova aggressione in Circumvesuviana: 31enne picchiata in stazione
Cronaca

Nuova aggressione in Circumvesuviana: 31enne picchiata in stazione

Circumvesuviana

Stavolta la violenza è avvenuta a Castellammare di Stabia. Una 31enne si ferma a guardare due fidanzati che litigano e viene picchiata brutalmente.

Nuova aggressione in Circumvesuviana, stavolta sul binario unico della stazione di via Nocera, fermata nel cuore di Castellammare. Ad essere stata picchiata una donna di 31 anni, che racconta di come la violenza sia scattata semplicemente perché si è messa ad osservare “una ragazza e un ragazzo che discutevano”.

Dalla lite alla violenza

La violenza è iniziata quando Anna (nome di fantasia), è scesa alla fermata di via Nocera, la più vicina a casa. Come racconta ilmattino.it, la 31enne appena in banchina si ferma a guardare due ragazzi che litigavano. In apparenza sono giovanissimi, forse poco più che 18enni.

Sembrano essere due fidanzati, che si insultano a vicenda. La ragazza si accorge di essere osservata e improvvisamente si volta verso Anna gridandole contro: “Cosa guardi? Fatti i c… tuoi”. La 31enne nella denuncia presentata poi ai Carabinieri racconta solo di aver replicato con un “Mica sono vostra madre? Litigate pure”.

A quel punto però la furia dei due si rivolge tutta verso Anna, che in un attimo viene raggiunta dalla coppia che comincia a picchiare la 31enne brutalmente.

Prima viene colpita in volto con dei pugni. La vittima finisce così a terra, ed è lì che riceve anche dei calci, sempre in faccia. “Sembrava morta” racconterà poi una testimone.

I due aggressori scappano

A fermare la violenza due uomini che provano a bloccare i due aggressori, i quali però riescono a fuggire e ad uscire dalla stazione, a quanto pare allontanandosi verso via Cosenza. A quel punto Anna viene soccorsa e trasportata all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dove i medici le diagnosticano la rottura del setto nasale e vari altri piccoli tagli al volto, oltre a diversi lividi su tutto il corpo.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Paola Marras
Di origine sarda ma nata e cresciuta a Roma. Dopo la maturità classica ho studiato "Scienze politiche" all'Università La Sapienza. Scrivo quotidianamente sul web per testate e blog dal 2006, giornalista dal 2009. Mi sono sempre occupata di servizi di approfondimento e d'inchiesta, alcuni scelti come fonte di Wikipedia, di libri e testi universitari mentre altri sono stati tradotti all'estero. Autrice anche di qualche scoop. Dal 2018 lavoro a tempo pieno per Notizie.it. Progettista Web e "Tecnico Superiore per la Comunicazione e il Multimedia", ho una profonda conoscenza del mondo internet e per questo non sono sui social.
Contatti: Mail