Verona, bocconi avvelenati nel cortile: morti due cani
Cronaca

Verona, bocconi avvelenati nel cortile: morti due cani

bocconi avvelenati

Due cani sono morti per intossicazione. Avrebbero ingerito dei bocconi killer con all'interno pesticidi.

Tina e Piero, due Australian Sheperd, sono morti nel veronese dopo aver ingerito due bocconi avvelenati che erano stati lanciati nel cortile della casa del padrone da un killer degli animali. I due cani sarebbero morti per “intossicazione da esteri fosforici”, ovvero sostanze contenute in alcuni insetticidi ed erbicidi. Nella stessa zona sono stati registrati altri casi simili.

Cani morti per bocconi killer

A raccontare la brutta vicenda è stato lo stesso proprietario dei due cani di 10 anni e 11 mesi, come riportato da L’Arena. “Ero andato a mangiare una pizza e quando sono tornato, verso le 22.30, ho aperto il box per lasciare i cani liberi, come faccio di solito la notte. Era buio, non ho fatto caso a nulla ma al mattino ho trovato sull’ingresso di casa Tina moribonda, con una specie di bava viola e ancora qualche convulsione. Piero invece iniziava a manifestare i primi sintomi”. L’uomo avrebbe subito chiamato il veterinario .

Purtroppo però per i due cani non c’era già più nulla da fare. “Tina è morta il mattino dopo, mentre Piero nonostante le cure prestate con antropina, flebo e vitamina k, è morto nella notte tra venerdì e sabato”.

Intossicazione da pesticidi

Gli animali sono morti per intossicazione da esteri fosforici, come confermato dal veterinario. Quest’ultimo avrebbe anche confermato che ci sarebbero stati almeno una decina di casi di avvelenamento da bocconi nella zona. A tal proposito la Polizia provinciale ha istituito un numero attivo 24 ore su 24 da contattare in caso di rinvenimento di esche o bocconi: 800344000.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Antonella Ferrari
Classe 1995, lodigiana di nascita, grande appassionata di danza, sport e viaggi. Laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano, coltiva da sempre l’interesse per il giornalismo. Dopo aver svolto uno stage nella redazione di un quotidiano locale, da ottobre 2018 collabora con Entire Digital Publishing in qualità di redattrice per Notizie.it.