Lo sfogo di Niccolò Bettarini: "La giustizia italiana fa schifo" | Notizie.it
Lo sfogo di Niccolò Bettarini: “La giustizia italiana fa schifo”
Cronaca

Lo sfogo di Niccolò Bettarini: “La giustizia italiana fa schifo”

Su Instagram Niccolò Bettarini commenta la concessione dei domiciliari al suo aggressore: "La giustizia italiana fa schifo"

“La giustizia italiana non esiste, è uno schifo per tutti”. Con queste parole Niccolò Bettarini commenta la decisione del Gip di procedere con la scarcerazione dell’uomo che lo aveva accoltellato fuori da uno dei locali della movida milanese. A suscitare l’ira del figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini è la concessione dei domiciliari con obbligo di cura a Davide Caddeo, che dopo l’aggressione era stato condannato a 9 anni di reclusione per tentato omicidio aggravato. Pene più leggere per i suoi tre complici, condannati dai 5 ai 6 anni di carcere.

Secondo Niccolò responsabili Gip e avvocato

In una serie di Instagam stories, Niccolò Bettarini identifica due principali responsabili della scarcerazione: il suo avvocato e il Gip. “Complimenti al mio avvocato”, afferma con una certa ironia, “Non ho saputo niente per mesi, ci ha abbandonati dopo l’ultima sentenza”. Secondo il figlio della nota presentatrice televisiva, il legale si sarebbe allontanato dopo il rifiuto di Niccolò di partecipare ad una intervista televisiva.

“Voleva che andassi a Porta a Porta per elogiarla del lavoro fatto”, racconta, muovendo così una grave accusa nei confronti del suo rappresentante.

L’attacco alla magistratura

Gli strali del giovane Niccolò vengono poi indirizzati verso la magistratura. E in particolare contro il Gip Guido Salvini, tra i titolari del procedimento aperto nei confronti di Caddeo. “Complimenti al giudice” afferma Niccolò. “Non studio giurisprudenza, ma se do una sentenza a qualcuno per tentato omicidio, e poi dopo un mese lo metto ai domiciliari con permesso di lavoro, qualcosa non quadra”. Amara la conclusione: “Questa è l’Italia ragazzi, la giustizia Italiana. Ed è uno schifo”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche