×

Torino, furto all’ex discoteca “Ultimo Impero”: fermate tre persone

Una donna e due uomini sono stati bloccati dai carabinieri dopo aver rubato trasformatori, neon e lampadine. Per i tre è scattato l'obbligo di firma.

Furto all'ex discoteca Ultimo Impero
L'ex discoteca Ultimo Impero

Hanno compiuto un furto all’ex discoteca “Ultimo Impero” e sono stati arrestati dai Carabinieri. I responsabili del saccheggio, avvenuto ad Airasca (strada regionale 23), in provincia di Torino, sono tre persone secondo quanto riferisce Sky Tg24.

La vicenda

Nello specifico sono finiti in manette una donna di 46enne proveniente dal Guatemala (e residente a Druento), un 30enne marocchino che vive a Torino e un cittadino italiano di 42 anni che abita nel capoluogo piemontese.

I tre sono stati fermati dalle forze dell’ordine quando sono usciti dalla struttura in stato di abbandono. Avevano rubato trasformatori, neon e lampadine. Come riporta la vocepinerolese.it per i tre sono finiti in manette per furto aggravato e messi agli arresti domiciliari. In seguito, dopo l’udienza di convalida, è scattato l’obbligo di firma in caserma.

Ex discoteca Ultimo impero

La discoteca

La discoteca Ultimo Impero aveva aperto i battenti nel 1992 e, ricorda Wikipedia, aveva una capienza di 8.000 persone. Disposta su 4 piani, con un’area interna di 7.000 metri quadrati e una esterna di 12.000, conteneva ben 7 piste da ballo e 9 bar. Il mega locale, per un periodo il più grande di tutta Europa, chiuse nel 1998 (successivamente mutò nome per cessare di esistere nel 2012).

Dopo aver attratto un numero consistente di giovani della zona e non solo, oltre a importanti dj nazionali e internazionali. Qui aveva mosso ad esempio i primi passi Gigi D’Agostino, noto disc jockey e produttore discografico italiano.

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Giorgio Meroni

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora