×

Bologna, i due ragazzi caduti dall’ottavo piano erano in castigo

Condividi su Facebook

Interrogati i genitori dei due ragazzi morti. Il papà: "Ho chiuso la porta di casa e ho fatto la doccia". Probabile l'ipotesi della disgrazia.

Incidente di Bologna, la testimonianza "Stava per accadere un anno fa"
Incidente Bologna, morti due ragazzi precipitati dall'ottavo piano

Si tratterebbe ‘solo’ di un tragico incidente. Si fa strada con forza questa ipotesi in seguito all’interrogatorio dei genitori dei fratelli di 14 e 11 anni di origine kenyota morti a Bologna dopo essere precipitati dall’ottavo piano di un palazzo sabato 23 marzo in via Quirino di Marzio. Il procuratore capo di Bologna del resto ha evidenziato come tutto faccia pensare a una “disgrazia”.

L’interrogatorio

Il padre avrebbe rivelato che i due figli erano in castigo: “Ero arrabbiato con loro perché li avevo mandati a fare la spesa e non mi avevano portato il resto giusto. Allora ho chiuso la porta di casa per punizione, in modo che non potessero uscire, e sono andato a fare la doccia”. Lo riferisce Sky Tg24. Successivamente i ragazzi sono caduti e ad avvisare il papà è stato un vicino (la moglie non era presente).

Gli inquirenti hanno ritenuto attendibile la versione dell’uomo: nei suoi confronti non è scattata alcuna misura. Venerdì la mamma aveva rimproverato uno dei figli perché in possesso di un telefonino non di sua proprietà: aveva raccontato una bugia in proposito. Lo ha detto la stessa donna nel corso dell’interrogatorio.

La Onlus

La tragedia si è consumata in un appartamento (messo poi sotto sequestro) dove vivono anche il fratello (2 anni) e la sorella (8 anni) delle vittime. L’abitazione appartiene a una Onlus della città emiliana legata ai Servizi Sociali. Annalisa Faccini, responsabile del pronto intervento sociale del Comune, ha sottolineato quanto segue: “Il nucleo familiare non era seguito in maniera specifica. Risultano contatti per sostegni economici, da qualche anno”.

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Giorgio Meroni

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.