Bologna, i ragazzi caduti dall'ottavo piano erano in castigo | Notizie.it
Bologna, i due ragazzi caduti dall’ottavo piano erano in castigo
Cronaca

Bologna, i due ragazzi caduti dall’ottavo piano erano in castigo

Incidente di Bologna, la testimonianza "Stava per accadere un anno fa"
Incidente Bologna, morti due ragazzi precipitati dall'ottavo piano

Interrogati i genitori dei due ragazzi morti. Il papà: "Ho chiuso la porta di casa e ho fatto la doccia". Probabile l'ipotesi della disgrazia.

Si tratterebbe ‘solo’ di un tragico incidente. Si fa strada con forza questa ipotesi in seguito all’interrogatorio dei genitori dei fratelli di 14 e 11 anni di origine kenyota morti a Bologna dopo essere precipitati dall’ottavo piano di un palazzo sabato 23 marzo in via Quirino di Marzio. Il procuratore capo di Bologna del resto ha evidenziato come tutto faccia pensare a una “disgrazia”.

L’interrogatorio

Il padre avrebbe rivelato che i due figli erano in castigo: “Ero arrabbiato con loro perché li avevo mandati a fare la spesa e non mi avevano portato il resto giusto. Allora ho chiuso la porta di casa per punizione, in modo che non potessero uscire, e sono andato a fare la doccia”. Lo riferisce Sky Tg24. Successivamente i ragazzi sono caduti e ad avvisare il papà è stato un vicino (la moglie non era presente). Gli inquirenti hanno ritenuto attendibile la versione dell’uomo: nei suoi confronti non è scattata alcuna misura.

Venerdì la mamma aveva rimproverato uno dei figli perché in possesso di un telefonino non di sua proprietà: aveva raccontato una bugia in proposito. Lo ha detto la stessa donna nel corso dell’interrogatorio.

La Onlus

La tragedia si è consumata in un appartamento (messo poi sotto sequestro) dove vivono anche il fratello (2 anni) e la sorella (8 anni) delle vittime. L’abitazione appartiene a una Onlus della città emiliana legata ai Servizi Sociali. Annalisa Faccini, responsabile del pronto intervento sociale del Comune, ha sottolineato quanto segue: “Il nucleo familiare non era seguito in maniera specifica. Risultano contatti per sostegni economici, da qualche anno”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni 575 Articoli
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.