Colpito da un malore in vacanza: papà muore davanti ai figli | Notizie.it
Malore sul Monte Grappa, imprenditore 45enne muore davanti ai figli
Cronaca

Malore sul Monte Grappa, imprenditore 45enne muore davanti ai figli

Simone Didonè

Non ce l'ha fatta Simone Didonè, l'escursionista colto da un infarto sul Monte Grappa davanti ai figli. L'imprenditore è morto in ospedale.

Morto per un probabile infarto Simone Didonè, imprenditore 45enne. L’uomo è stato colto da un malore mentre effettuava una passeggiata sul Monte Grappa assieme a due figli. Nonostante il pronto intervento dell’elisoccorso, l’escursionista è deceduto in ospedale dopo un’agonia di circa ventiquattro ore.

Colto da un malore

Morto per un malore improvviso un escursionista di Cassola. Simone Didonè, 45 anni, sposato e padre di tre figli, stava percorrendo nella mattinata di sabato 23 marzo 2019 la Ferrata Guzzella sul Monte Grappa quando si è accasciato a terra, a quota circa 1.100 metri.

Gli altri componenti del gruppo, i due figli Edoardo, di 21 anni, e Lorenzo, di 20, ed un loro amico, hanno cercato di rianimare l’uomo, imprenditore originario di Galliera Veneta, e allertato il 118 e il Soccorso alpino. Sul posto è giunta quindi un’eliambulanza.

I tentativi di rianimazione

I paramedici hanno prima di tutto tentato di stabilizzare i parametri dell’escursionista, poi trasferito d’urgenza presso l’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

Al nosocomio però Simone Didonè è giunto in condizioni critiche.

I medici hanno quindi ricoverato il paziente nel reparto di rianimazione ma nonostante le cure per l’imprenditore non c’è stato niente da fare. Il 45enne è morto dopo qualche ora di agonia, nella mattinata di domenica 24 marzo. Si ipotizza che il malore possa essere stato causato da un attacco cardiaco.

Lutto sia a Cassola, dove Simone Didonè si era trasferito ormai da una ventina d’anni, che a Galliera Veneta. L’imprenditore infatti era molto conosciuto e benvoluto da tutta la comunità.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche