×

Meteo, in arrivo un anticiclone che porterà clima stabile e soleggiato

La primavera torna a far capolino in Italia, in ritardo solo in qualche Regione tra cui la Calabria. Weekend però di sole un po' ovunque.

anticiclone

Tempo soleggiato in gran parte della Penisola per l’effetto di un anticiclone di alta pressione. Solo sulle aree costiere ioniche della Calabria potrebbero esserci piovaschi, tanto che la Protezione Civile per quest’area ha diramato un’allerta arancione per la giornata di giovedì 28 marzo 2019.

Nel fine settimana, però, previsto un aumento delle temperature su gran parte del territorio italiano.

Allerta arancione sulla Calabria

Persiste per la giornata del 28 marzo 2019 la struttura depressionaria che dal Tirreno meridionale si è spostata verso Sud-Est, posizionandosi sul mar Ionio. La Protezione Civile prevede quindi per giovedì venti da forti a burrasca dai quadranti settentrionali su Calabria, specie settori ionici, e Sicilia, specie settore orientale. Forti mareggiate lungo le coste esposte.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata quindi un’allerta arancione sul versante ionico settentrionale della Calabria e un’allerta gialla sulla Basilicata, su gran parte della Puglia e sul resto del territorio della Calabria.

Weekend si sole

Il fine settimana invece si preannuncia soleggiato su gran parte della Penisola, come anticipa il portale ilmeteo.it. Già da venerdì 29 marzo previsto infatti l’arrivo di un anticiclone di alta pressione che dovrebbe far aumentare le temperature.

Il clima stabile e soleggiato inizierà a far capolino dapprima al Nord, sulle regioni centrali e poi su gran parte di quelle meridionali. Instabilità e forse qualche piovasco potrebbe persistere invece ancora sulle aree costiere ioniche della Calabria.

Già a partire da sabato 30 marzo, però, l’influsso dell’anticiclone dovrebbe coinvolgere tutto il territorio italiano. Non escluso che in alcune aree la colonnina di mercurio possa raggiungere anche i 25 gradi. Situazione che dovrebbe perdurare anche nella giornata di domenica 31 marzo.

Contents.media
Ultima ora