×

Padova, febbre e malessere: muore in 3 giorni per meningite fulminante

Quando Antonella Pia è arrivata in ospedale i medici hanno subito capito la gravità della situazione, ma non c'è stato niente da fare per lei.

Padova, meningite fulminante: mamma 47enne morta in 3 giorni
Antonella Pia, 47enne morta in 3 giorni di meningite fulminante

Aveva accusato un forte malessere Antonella Pia, mamma 47enne di Legnaro, comune a 10 chilometri a sud di Padova. Non sentendosi bene si è distesa a letto, con un febbre molto alta. Le sue condizioni sono peggiorate in breve tempo: non appena i familiari si sono accorti che non si trattava di un comune malessere, hanno portato la 47enne in ospedale, ma era già troppo tardi.

Colpita da una meningite fulminante, Antonella Pia è morta la sera di lunedì 25 marzo, solo tre giorni dopo aver iniziato ad accusare i primi sintomi.

Meningite fulminante, ma nessun rischio contagio

Come riporta Il Gazzettino, quando il marito di Antonella Pia si è reso conto che i farmaci somministrati alla moglie, che avrebbero dovuto abbassarle la temperatura, non avevano alcun effetto, ha deciso di portarla al Pronto Soccorso più vicino. Non appena la 47enne è arrivata all’ospedale di Piove di Sacco, in provincia di Padova, i medici hanno compreso la gravità della situazione.

L’infezione era già molto estesa, ma hanno comunque tentato di fare il possibile per salvarle la vita. Purtroppo non sono riusciti nel loro intento: dopo tre giorni di febbre e malessere Antonella Pia è morta. La donna, una catechista stimata a Legnaro, lascia il marito e due figli, di 10 e 5 anni. Nessun rischio contagio per i familiari: la meningite contratta dalla donna non era di tipo virale.

La morte di Antonella Pia in provincia di Padova arriva dopo soli 10 giorni da un altro caso simile.

Il 15 marzo è infatti morto per una meningite fulminante un bambino di soli 16 mesi, nella provincia di Vicenza.

Contents.media
Ultima ora