×

Padova, rapporti nella palestra della scuola: video su PornHub

Scandalo sessuale nella palestra dell'istituto scolastico Bernardi: un video porno è stato girato all'interno di uno degli spogliatoi.

video porno padova 768x410

Un grande scandalo sessuale sta colpendo la città di Padova, in particolare l’Istituto Scolastico Bernardi. Una coppia, infatti, avrebbe girato un video porno nella palestra della scuola per poi caricarlo sul famoso sito pornografico PornHub. Dopo che il video è spopolato in rete, alcuni studenti dell’istituto si sono accorti di aver già visto lo spogliatoio in cui le scene hard sono state girate.

Dopo aver avvisato il preside della scuola, Roberto Turetta, anche le forze dell’ordine sono state contattate per denunciare quanto avvenuto e per cercare di salvaguardare il nome della scuola.

I protagonisti ed il possibile precedente

Dal video online non si riesce a capire l’identità dei due. Infatti, nessuno sa ancora chiarire se si trattassero di due studenti oppure di due docenti. L’unica cosa che non lascia dubbi è proprio il luogo: “Si tratta dello spogliatoio in fondo a destra”, spiegano alcuni degli studenti che frequentano la scuola padovana.

La palestra è di proprietà della provincia veneta, ma è stata assegnata alla scuola per uso scolastico. Inoltre, nei pomeriggi e nelle sere, essa ospita diverse squadre di pallavolo o di pallacanestro della zona le quali la utilizzano per allenarsi e disputare le partite di campionato.

Il video è stato inserito nella categoria degli ‘amatoriali‘ e mostra una coppia intenta ad avere un rapporto sessuale completo. I volti dei due sono stati appositamente oscurati per non essere riconosciuti ed identificabili da terzi.

Un ex dirigente di una squadra di pallavolo che ha frequentato per diverso tempo la palestra padovana ha confessato che “Per anni sono state utilizzate quelle sale per consumare veloci rapporti tra atleti, spesso amanti”. Secondo le prime indiscrezioni sembrerebbe che i due protagonisti siano persone completamente esterne alla scuola e che siano atleti o dirigenti delle squadre che vengono ospitate.

Contents.media
Ultima ora