×

Vuole dei farmaci senza avere la ricetta: aggredisce dottoressa

L'aggressione davanti agli occhi attoniti degli altri pazienti. Minacciati assieme alla dottoressa di essere contagiati con il virus dell'Hiv

ospedale oderzo 768x379

Minuti di paura per i pazienti del Poliambulatorio Nuovo Regina Margherita di Roma, quando una donna ha aggredito una dottoressa che si rifiutava di venderle farmaci per i quali era sprovvista di ricetta. Stando a quanto appreso finora, nel pomeriggio di martedì 26 marzo 2019 una coppia di trentenni si sarebbe presentata presso il nosocomio romano in evidente stato di alterazione.

Pretendevano che il medico di turno gli vendesse alcuni farmaci per i quali è richiesta la prescrizione medica, senza però avere la ricetta necessaria.

Il rifiuto della dottoressa

Richiesta ovviamente declinata dalla dottoressa, che non potendo andare incontro alle richieste ha proseguito nel suo lavoro sperando che i due si allontanassero senza creare ulteriori problemi. Purtroppo non è andata così: non accettando un “no” come risposta, la trentenne ha perso il controllo aggredendo all’improvviso verbalmente e fisicamente la dottoressa fino ad arrivare a minacciarla di contagiarla con il Virus dell’Hiv.

Minaccia rivolta anche a tutti gli altri presenti. “Ho L’Aids, ti infetto con il mio sangue” avrebbe gridato contro la dipendente dell’ospedale, seminando il panico tra le persone in quel momento nelle sue vicinanze.

L’intervento delle forze dell’ordine

Immediatamente dato l’allarme, nel giro di qualche minuto sono giunti sul posto degli agenti di Polizia, che hanno cercato di fermarla e ricondurla alla ragione. Ma prima offesi, e poi aggrediti anche loro, hanno quindi proceduto con l’arresto della donna che dovrà ora rispondere delle accuse di lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale.

Rilasciato invece il compagno, che nell’intera vicenda ha avuto un ruolo marginale.

Contents.media
Ultima ora