×

La Spezia, ruba le offerte in chiesa: 64enne sardo arrestato

Un senzatetto di sessantaquattro anni è stato colto in flagrante mentre cercava di scassinare la cassetta delle offerte a Levanto.

ruba offerte in chiesa 1 768x406

A Levanto, cittadina nella provincia di La Spezia, un uomo di sessantaquattro anni con origini sarde è stato arrestato dalle forze dell’ordine dopo essere stato colto in flagrante mentre cercava di forzare la cassetta delle offerte presente all’interno della famosa chiesa ligure di Nostra Signora della Guardia.

A segnalare il tentativo di furto dell’uomo sarebbe stato uno dei vicari della parrocchia, il quale avrebbe immediatamente contattato i Carabinieri.

Il furto compiuto dall’uomo sarebbe stato di soli pochi euro, necessari all’uomo per poter nutrirsi. Infatti, il 64enne sarebbe senza una fissa abitazione e spesso sarebbe stato visto dormire per le strade della città. Il modesto bottino è stato immediatamente riconsegnato al sacerdote della chiesa dalle forze dell’ordine.

Una volta fermato, l’uomo è stato portato presso la caserma per poi essere arrestato. Dopo aver trascorso una notte in carcere, il colpevole del furto è stato rilasciato. Nella giornata di venerdì 29 marzo 2019 il giudice incaricato di indagare sul caso ha deciso, però, di allontanarlo definitivamente dalla provincia spezzina. Inoltre, i Carabinieri stanno cercando di capire se l’uomo possa essere il colpevole di altri furti verificatisi negli ultimi giorni in altre chiese.

Il precedente

Un altro caso di furto in chiesa è avvenuto nell’ottobre 2018 nella vicina Sestri Levante, all’interno della chiesa di Santa Vittoria. La donna, una 65enne con origini siciliane, era stata denunciata dal parroco dopo averla vista rubare, durante una funzione religiosa, un grosso cero dal valore di 90 euro. La donna, che vantava diversi precedenti, è stata poi arrestata per furto dai Carabinieri.

Contents.media
Ultima ora