×

Eboli, mamma investe la figlia di 2 anni: è gravissima

Una madre ha investito la figlia di due anni provocandole un grave trauma cranico. La piccola è ricoverata all’ospedale Santobono di Napoli.

eboli mamma investe figlia

Grave incidente nella mattinata del 1 Aprile 2019. A Eboli, comune situato in provincia di Salerno, in Campania, una mamma ha investito la figlia di due anni. Le cause che hanno portato a questo terribile incidente sono ancora da accertare.

A questo proposito, i Carabinieri stanno effettuando tutti i rilievi del caso per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente e capire al più presto come sia potuto succedere.

Sul luogo dell’incidente sono immediatamente giunti i soccorsi. Il personale sanitario ha trasportato la piccola all’ospedale di Battipaglia, dove è stata subito sottoposta a tutte le cure necessarie.

Grave trauma cranico

Stando a quanto riportato su salernonotizie.it, le condizioni della piccola sarebbero gravi.

I medici hanno diagnosticato alla bimba un trauma cranico. Per questa ragione la bimba è stata trasferita all’ospedale Santobono di Napoli dove si trova tutt’ora ricoverata in prognosi riservata.

Il 28 marzo 2019 a Nuoro, in Sardegna, si era verificato un incidente simile con conseguenze però molto più drammatiche. Un nonno ha investito il proprio nipote di soli tre anni (li avrebbe compiuti il prossimo mese). Silvano Carta, questo il nome del piccolo, si trovava vicino al trattore guidato dal nonno: per cause ancora in fase di accertamento, è stato tragicamente travolto dalla fresa presente sul mezzo agricolo.

Nonostante l’arrivo tempestivo dei soccorsi per fornire tutte le cure del caso, per il piccolo Silvano, purtroppo, non c’è stato niente da fare. Il piccolo è morto sul colpo.

Contents.media
Ultima ora