×

Malpensa, aeroporto bloccato: drone non autorizzato sulle piste

La torre di controllo ha individuato il drone e ha immediatamente chiuso lo spazio aereo a scopo precauzionale.

Aeroporto Malpensa bloccato per drone
Aeroporto Malpensa bloccato per drone

Allarme all’aeroporto di Malpensa, in provincia di Varese. Secondo quanto si apprende da Repubblica, lo scalo lombardo è stato bloccato per un drone non autorizzato in volo sulle piste intorno alle ore 11 di lunedì 1 aprile. La torre di controllo che ha individuato il drone ha immediatamente chiuso lo spazio aereo in via precauzionale.

L’aeroporto è comunque rimasto aperto, anche se a operatività ridotta, fanno sapere fonti di Sea.

Malpensa, voli dirottati

“In base alle informazioni forniteci dal caposcalo, sono stati dirottati tre o quattro voli in arrivo”, hanno continuato i portavoce Sea. Gli aerei “sono stati fatti atterrare a Linate e a Torino. Sono state ovviamente allertate le forze dell’ordine – a cominciare dalla Polaria – che si stanno occupando della vicenda”. Tre dei voli dirottati sono stati indirizzati verso il secondo scalo milanese, mentre il quarto è atterrato nel capoluogo piemontese.

Il precedente

Un simile episodio si è verificato poche settimane prima, il 3 marzo. Allora, i radar avevano individuato un puntino luminoso sospetto. In via precauzionale, le autorità avevano dirottato sette voli su altri aeroporti, per circa un’ora. Anche in quel caso, gli scali scelti come destinazione alternativa degli aerei in transito verso Malpensa sono stati quelli di Linate e Torino, con l’aggiunta di Orio (Bergamo). Al termine dei controlli, l’attività aeroportuale è ripresa regolarmente.

Secondo quanto emerso dalle indagini della Polaria e della Questura di Varese, si è trattato di un elicottero privo di piano di volo.

Contents.media
Ultima ora