×

Pioltello, schianto tra una ruspa e una navetta Esselunga: 7 feriti

7 persone sono rimaste ferite nello scontro tra una ruspa e una navetta. Sospesa l’impresa che stava effettuando i lavori in subappalto

Pioltello
Pioltello

Alle 9.40 in via D’Annunzio, nella frazione di Seggiano, a Pioltello, una ruspa si è scontrata con una navetta del noto supermercato Esselunga. Il mezzo stava facendo manovra, ma non si è accorto dell’arrivo del pulmino. I vetri sono andati in frantumi e le schegge hanno ferito 7 persone.

Incidente stradale a Pioltello

Stando a quanto emerso dalle prime indagini, servendosi di ricostruzioni e testimonianze, la navetta era diretta all’Esselunga di Seggiano. A bordo una decina di persone a bordo. La ruspa, invece, era impegnata in alcune operazioni di ripristino del manto stradale. La pala dell’escavatore, che pare stesse facendo manovra, ha colpito i vetri del pullman, che si sono distrutti colpendo i passeggeri. Le cause sono ancora da accertare, informa MilanoToday.it.

Sul posto immediato l’intervenuto dei soccorritori, tra cui tre ambulanze e un’auto medica del 118, che hanno medicato i feriti. Sette persone sono finite in ospedale. Fortunatamente le condizioni non sarebbero critiche e non si sarebbero registrate gravi lesioni. Si tratta di donne e uomini tra i 42 e gli 80 anni, ricoverati in codice verde tra i pronto soccorso della zona.

Sul luogo dell’incidente stradale, in via Gabriele D’Annunzio, sono arrivati anche i carabinieri.

Con loro, gli agenti della polizia locale di Pioltello. I vigili hanno effettuato tutti i rilievi del caso per ricostruire con precisione la dinamica dell’incidente e accertare le responsabilità. Ancora da chiarire l’esatta dinamica dell’incidente. Stando ai primi rilievi effettuati, la ruspa durante una manovra avrebbe colpito con la parte posteriore l’autobus in sosta momentanea. I vigili stanno effettuando controlli anche sul cantiere di via D’Annunzio per verificare se tutte le norme sono state rispettate.

Sospensione dell’azienda

Una presa di posizione è arrivata da Open Fiber, l’azienda che ha appaltato i lavori per la posa della fibra ottica a Pioltello.

La ruspa che ha provocato l’incidente, infatti, stava proprio asfaltando la via dopo la posa dei cavi. “Abbiamo già provveduto a sospendere l’impresa che stava effettuando i lavori in subappalto“, hanno dichiarato dai vertici dell’azienda. Quindi hanno fatto sapere: “Siamo in attesa di conoscere con precisione la dinamica dell’incidente per capire cosa sia successo e di chi siano le eventuali responsabilità. Ciò che ci preme è chiedere scusa ai cittadini che sono rimasti coinvolti. E’ stato un brutto episodio e per questo è necessaria ogni tipo di verifica”, riporta LaMartesana.it.

Proprio a causa della sospensione dell’azienda, il cantiere potrebbe subire alcuni ritardi. Stando a quanto comunicato dall’azienda, infatti, ci vorranno alcuni giorni per provvedere alla sostituzione dell’impresa. Nel frattempo, la strada potrebbe essere messa in sicurezza per consentire regolare traffico di veicoli e pedoni.

Contents.media
Ultima ora