×

Sindacati contro governo: proclamato sciopero dei trasporti a Milano

Condividi su Facebook

Sindacati contro governo: indetto sciopero generale. Il 17 maggio si fermano i trasporti, il 10 i lavoratori pubblici. Il 12 aprile cortei nelle città

sciopero
sciopero

Nuovo sciopero dei trasporti previsto a Milano. Cresce lo scontro tra l’unione sindacale di base e il governo. L’Usb aveva infatti proclamato per il 12 aprile uno sciopero generale, poi posticipato riferisce MilanoToday.it. I sindacati hanno così organizzato una serie di manifestazioni, cortei e agitazioni che porteranno allo stop dei mezzi di trasporto.

Milano, sciopero generale dei trasporti

La lotta sindacale muove “contro le politiche di austerity che l’Unione europea impone ai paesi del sud dell’Europa” e “per l’abrogazione totale della Legge Fornero“. Ma anche “per l’istituzione di un vero reddito di cittadinanza, universale e incondizionato” e per “la crescita dei salari e l’abbassamento delle tasse anche al lavoro dipendente”, si legge in una nota dell’Unione Sindacale di Base.

“Alla decisione arbitraria e pretestuosa di vietare lo sciopero generale del 12 aprile, l’Unione sindacale di base risponde con tre giorni di iniziative e mobilitazioni dall’11 al 13 aprile, l’astensione del Pubblico Impiego il 10 maggio e lo sciopero generale di tutti i trasporti il 17 maggio”, annuncia il sindacato.

Quindi rivendicano: “Usb si mobilita dunque in difesa del diritto di sciopero, oltraggiato dalla commissione in barba alle garanzie costituzionali.

Si mobilita a sostegno della piattaforma generale di lotta che era alla base della mobilitazione del 12 aprile”, conclude la sigla.

Lo sciopero

Dopo il divieto del 12 aprile, Usb ha deciso di rispondere con un calendario di proteste e agitazioni, ricorda ancora MilanoToday.it.

Si parte l’11 aprile con un convegno sul diritto di astensione al lavoro e si continua il 12 con manifestazioni e presidi sotto le prefetture in tutte le città italiane, Milano compresa.

Il 10 maggio si fermano tutti i lavoratori del pubblico impiego e della scuola. Venerdì 17 maggio sarà la volta dei lavoratori del settore dei trasporti.

A Milano rischiano di fermarsi i treni di Trenord e tutti i mezzi di Atm, i convogli delle quattro linee metropolitane, autobus e tram.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.