Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Italia, bomba meteorologica: è allerta massima in molte città
Cronaca

Italia, bomba meteorologica: è allerta massima in molte città

pioggia

Giovedì 4 aprile all'insegna del maltempo. Rovesci, anche intensi, su tutta la penisola.

Da giorni si diceva che il maltempo avrebbe colpito l’Italia e il momento sembra essere arrivato. La giornata di giovedì 4 aprile, infatti, sembra sarà la giornata clou per il brutto tempo. La formazione di un vortice di bassa pressione sul Nord dell’Italia condizionerà infatti il meteo di diverse regioni. Una vera e propria bomba meteorologica, come è stata definita dagli esperti, sta scoppiando sul paese. Attese piogge intense, temporali e grandine. Prevista neve sui rilievi.

24 ore di maltempo

La giornata di giovedì porterà un netto peggioramento delle condizioni meteo, con un’ondata di maltempo che si abbatterà su tutto il Paese. Ad essere salve sono solo il medio e basso Adriatico, la Basilicata e il nord della Calabria. Altrove sono attese piogge, temporali e locali grandinate. Sui settori alpini e prealpini i quantitativi di pioggia potrebbe risultare eccezionali. Previsti nubifragi su Lazio e Toscana, in particolare nelle province di Firenze, Grosseto e Roma.

Quota neve fissata sopra i 1500-1600 metri.

A complicare la situazione i venti di Scirocco, che soffieranno con raffiche fino a 100 km/h su tutto l’Adriatico, mentre il Libeccio soffierà sul mar Ligure. I mari risulteranno quindi mossi o localmente agitati.

Un secondo vortice

Verso sera nubifragi potranno interessare anche le zone ioniche calabresi a causa di un secondo vortice che si formerà sul canale di Sicilia. In calo le temperature al Sud. Nelle stesse ore si assisterà ad un generale miglioramento del quadro meteorologico al nord, su Piemonte, Lombardia, Trentino, Liguria. Nella giornata di venerdì tempo ancora instabile nel meridione.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche